Social
Contatti
Dashboard

Fabrizio Pastore

Venuto alla luce appena in tempo per essere folgorato dal più luminoso bagliore di sempre. La Roma di Liedholm e Viola, Falcão e Di Bartolomei, incanta i miei occhi di bambino e mi marchia a fuoco. Mastico pane e pallone in una famiglia di agnostici del calcio. Varco per la prima volta il confine fra la scalinata esterna e il boccaporto dello stadio, con gli occhi del piccolo Paul di Febbre a 90. La Sud mi cattura sguardo, timpani e cuore, non necessariamente in quest’ordine. Il 30 maggio mi tramortisce, due volte e tutta la vita. La Roma di Völler e Giannini mi tempra. Quella di Totti e Batistuta mi fa volare. De Rossi mi colpisce con un altro fulmine. Sogno di raccontarla. Allergico ai luoghi comuni, antipatizzante del "mainagioia". Un giorno, abbronzato da fare schifo, entro all’Ansa da stagista. Il colorito svanisce, la passione per la scrittura si intensifica. Girovago fra decine di redazioni più o meno importanti, fra mille peripezie e altrettanti contratti. Fino ad approdare nel porto dove si incrociano i miei due mari preferiti, di giornalista e di tifoso: "Il Romanista".

Sconcertanti - Le pagelle di Torino-Roma 3-1: Mayoral e poco altro

Il gol dello spagnolo la sola nota da salvare di uno spartito totalmente stonato. Mirante esce male sul pari, Fazio regala l’1-3, Reynolds frastornato. Perez: solo confusione

-


il 9 - Dzeko Gold Trafford: trascinatore e sempre più nella storia

Ancora decisivo col trentesimo gol europeo. Soltanto tre giocatori ci sono riusciti con una sola maglia. E in coppa ritrova i Red Devils, fra i suoi bersagli preferiti

-


Il punto - Qui Trigoria: ieri in campo gli infortunati, senza Smalling

Giorno di riposo per il gruppo che oggi torna al lavoro. L’inglese assente giustificato dopo la rapina subita. Spinazzola può rientrare in una settimana

-


il trascinatore - Dzeko Gold Trafford: al Manchester United ha già segnato 7 gol

Ancora decisivo col trentesimo gol europeo. Soltanto tre giocatori ci sono riusciti con una sola maglia. E in coppa ritrova i Red Devils, fra i suoi bersagli preferiti

-


L'APPUNTAMENTO - Trigoria, domani la ripresa: da valutare le condizioni di Calafiori

Dopo un giorno di riposo la squadra di Fonseca si ritroverà al Fulvio Bernardini alle ore 12 per preparare la partita con il Torino in programma domenica alle 18

-


i voti - Le pagelle di Roma-Ajax: Dzeko il migliore, Cristante risorge

Bryan si fa bruciare sul gol ma reagisce con personalità e nel finale alza il muro dietro. Diawara si vede poco e si sente tanto, Veretout si sacrifica, Borja si batte da leone quando entra

-


l'insostituibile - Leadership e faccia tosta: Mancini perno della difesa della Roma

Il centrale ha giocato l’ultima gara da Capitano, ma anche senza gradi ha sempre il piglio da condottiero. E quando è disponibile, a lui Fonseca non rinuncia mai

-


Trigoria - 8 volante con Dzeko e Mkhitaryan

L’armeno è apparso in palla già col Bologna. Sarà lui a supportare il numero 9 in attacco contro l’Ajax, poi altri sei cambi rispetto alla formazione di domenica

-


qui Trigoria - Roma, con l'Ajax almeno otto cambi

Fazio e i due esterni schierati col Bologna non possono giocare in coppa. Rientrano Lopez e Veretout dal 1’ e anche l’attacco sarà tutto diverso

-


i voti - Le pagelle di Roma-Bologna 1-0: Mancini il migliore, Ibanez d'umiltà

Roger al centro dei tre tiene alta la concentrazione, Mirante salva rimediando alla propria incertezza, Fazio aggiunge sostanza, Diawara è ovunque

-


Qui Trigoria - Spinazzola, noia al flessore. Rientro a Roma nel pomeriggio

Seduta mattutina di scarico ad Amsterdam, poi la partenza. Zaniolo, si allungano i tempi del rientro: non sarà a disposizione di Fonseca prima di tre o quattro settimane

-


i voti - Le pagelle di Ajax-Roma: Lopez ci tiene dentro, è impresa

Lo spagnolo salva più volte e parando il rigore cambia l’inerzia della partita Dzeko trascina, Cristante lotta su ogni pallone. Peres stupisce per continuità difensiva

-


Qui Trigoria - Verso Ajax-Roma: ad Amsterdam guida Dzeko, dietro Ibanez con Mancini

Edin torna al centro dell'attacco in Europa League. Alle sue spalle Pedro e Pellegrini, tentativo per Mkhitaryan. Smalling vicino al forfait, Cristante al centro della difesa

-


Qui Trigoria - Roma, chiamata all'esame Ajax

Rientrano Veretout e Villar in mediana e Ibanez dietro. I ritorni in campo dello spagnolo e del francese permettono a pellegrini di spostarsi sulla trequarti

-


Qui Trigoria - Oggi la ripresa dei lavori. Da verificare le condizioni di El Shaarawy

Leggero fastidio al flessore ieri al Mapei per il Faraone. In coppa rientrano Ibanez e Villar. Probabile conferma per Cristante, squalificato in campionato

-


i voti - Le pagelle di Sassuolo-Roma: Spinazzola non basta

L’esterno spinge con la solita continuità, è correo nel primo pari ma propizia il 2-1. I mediani sono presi in mezzo dai dirimpettai, i difensori distratti, gli attaccanti evanescenti

-


Il numero 7 - Pellegrini in cerca di rivincita al Mapei

Da leader. L’anno scorso a Reggio Emilia fu espulso sul campo che lo aveva consacrato da giovane. Ora ci torna per guidare la Roma con la fascia

-


Il cammino - Roma, la volata finale: dieci gare per provare a centrare il quarto posto

Campionato e coppa offrono due obiettivi. La qualificazione alla Champions è difficile, ma ancora alla portata: dista 5 punti e ce ne sono 30 in palio

-


Fra campo e infermeria - Si ferma anche Kumbulla: infortunio al menisco, out un mese

Distorsione al ginocchio destro per Marash. Non è prevista l'operazione, ma 3-4 settimane di lavoro individuale. Ieri Mkhitaryan a Villa Stuart: in dubbio per sabato

-


qui trigoria - Roma, Kumbulla rientra ai box: torna l'allarme difesa

Fastidio al menisco per l’albanese, oggi gli esami. Fermo anche Cristante, squalificato Ibanez, Smalling prova il recupero

-


Controvento - Da zero a dieci: il bivio è dietro l'angolo

Esiste ancora un angusto ma sufficiente spazio per riportare la barra dritta. Bisogna farsi guidare dal cammino europeo, che ha messo in vetrina una Roma tosta, determinata, anche bella

-


Via al processo - Caso tamponi, oggi l'udienza: la Procura fa sul serio

Gli atti d'accusa in 460 pagine: Lotito rischia l'inibizione, il club una penalizzazione in classifica. Ma affida la controffensiva a tre perizie

-


Fra Europa League e Serie A - Calendario, la Roma mai di lunedì in campionato dopo la coppa

Stabiliti dalla Lega anticipi e posticipi dalla 30ª alla 34ª giornata. I giallorossi, unica squadra impegnata in Europa, giocheranno di domenica dopo i quarti di finale

-


Fra attesa e speranza - Dzeko sta bene, Zaniolo scalpita

Esami strumentali per il centravanti bosniaco: nessuna lesione muscolare. Nicolò sarà visitato da Fink, possibile rientro con la Primavera

-


Il dato - I due mesi neri dell'attacco romanista: in sei una sola rete in campionato

Le punte a digiuno. Di Pedro l’unico gol degli attaccanti in Serie A fra febbraio e marzo, nel 3-0 casalingo all’Udinese. Gli altri a secco, anche se prolifici in Europa

-


in campo - E dopo la sosta tornano i grandi assenti

Se non ci saranno complicazioni, Mkhitaryan, Smalling e Veretout saranno a disposizione. In attesa di aggiornamenti sulle condizioni di Cristante

-


fra coverciano e roma - Cristante lascia la Nazionale e torna a Trigoria

Bryan già rimandato a casa. Cautela per evitare che il fastidio al pube si trasformi in pubalgia. Alle 11 la ripresa degli allenamenti al Fulvio Bernardini

-


trigoria - Roma, sono 10 i giocatori che partiranno per le nazionali

I 5 azzurri si sono aggregati già ieri a Coverciano. Oggi tocca a Dzeko, Villar, Kumbulla, Diawara e Reynolds. Tranne gli ultimi due, tornano tutti il 1° aprile

-


i voti - Le pagelle di Roma-Napoli: Villar entra tardi

Lo spagnolo in mezzora costruisce più di tutti gli altri, ma a risultato già acquisito. Doppio disastro Ibanez-Pau sui gol. Dzeko soffre di solitudine, confusione dalle altre punte

-


totti francesco cagnucci

Con questo amore qui