Social
Contatti
Dashboard

Fabrizio Pastore

Venuto alla luce appena in tempo per essere folgorato dal più luminoso bagliore di sempre. La Roma di Liedholm e Viola, Falcão e Di Bartolomei, incanta i miei occhi di bambino e mi marchia a fuoco. Mastico pane e pallone in una famiglia di agnostici del calcio. Varco per la prima volta il confine fra la scalinata esterna e il boccaporto dello stadio, con gli occhi del piccolo Paul di Febbre a 90. La Sud mi cattura sguardo, timpani e cuore, non necessariamente in quest’ordine. Il 30 maggio mi tramortisce, due volte e tutta la vita. La Roma di Völler e Giannini mi tempra. Quella di Totti e Batistuta mi fa volare. De Rossi mi colpisce con un altro fulmine. Sogno di raccontarla. Allergico ai luoghi comuni, antipatizzante del "mainagioia". Un giorno, abbronzato da fare schifo, entro all’Ansa da stagista. Il colorito svanisce, la passione per la scrittura si intensifica. Girovago fra decine di redazioni più o meno importanti, fra mille peripezie e altrettanti contratti. Fino ad approdare nel porto dove si incrociano i miei due mari preferiti, di giornalista e di tifoso: "Il Romanista".

i voti - Le pagelle di Bodø/Glimt-Roma: disastro generale

Dalla disfatta norvegese non si salva nessuno, titolari di giornata e subentrati. Difesa in balia degli avversari fin dall’inizio, centrocampo senza idee, attacco evanescente

-


Qui Trigoria - Riecco la Conference: in Norvegia previsto un ampio turnover

Dovrebbe essere Carles Perez a prendere il posto di Zaniolo. Dall'inizio davanti anche Shomurodov, ci saranno cambi in ogni reparto

-


la società - La reazione dopo Torino: da Trigoria nessun dossier, ma la Roma è preoccupata

L’andazzo arbitrale allarma il club romanista. E se all’Allianz Stadium l’inno della Lega non è l’ultimo, allo Stadio Olimpico crea “casi”

-


Qui Trigoria - Sollievo per Zaniolo: escluse lesioni, Nicolò punta il Napoli

Il numero 22 ha già cominciato le terapie: non volerà in Norvegia per la Conference League, ma può farcela per la partita di domenica

-


i voti - Le pagelle di Juventus-Roma: Viña con la garra

Matias prosegue la sfida sudamericana con Cuadrado e sfiora il super gol. Abraham chiama la carica, Veretout trova ulteriore carburante dopo l’errore dal dischetto

-


abbonamenti - A tutta curva: quota 18.600 tifosi

Ancora una grande risposta dei tifosi romanisti: esaurita la Sud. E nel primo giorno di vendita libera staccate altre 2mila tessere

-


sosta vietata - Da Pellegrini ad Abraham passando per Spinazzola: quando le nazionali sono deleterie

Nell’ultimo anno già un tributo altissimo con i lunghi stop di Zaniolo e di Leonardo. Dall’estate si sono fermati anche Lorenzo e Viña

-


le condizioni del centravanti - Sollievo Abraham: è "solo" una botta

L’ansia per il numero 9 si sgonfia (un po’). Ieri il rientro a Roma e le visite: forte trauma contusivo. Ma la sua presenza con la Juve resta in forte dubbio

-


Tutti allo stadio - Romanisti grondanti passione: in due giorni staccati oltre 15mila abbonamenti

I problemi di lunedì non hanno frenato l'entusiasmo dei tifosi: restano 400 Curve, i Distinti Sud sold-out in vendita libera

-


gli eventi - Caos abbonamenti: ieri 12.000 venduti, ma dopo code, disservizi e problemi diffusi

In mattinata lunghissimi tempi di attesa, poi il bug si estende e segnala inesistenti sold out aumentando il panico. La Roma si scusa e nel pomeriggio la vendita riparte

-


la sfida del 9 - Mourinho e Abraham, fatti l'uno per l'altro

L'inglese rivela: "Per portarmi a Roma Mou mi ha chiesto se preferissi la pioggia o il sole italiano". Nella Capitale è già un idolo e intanto ha riconquistato la nazionale

-


dal campo - La difesa in Chris: come lo stop di Smalling riduce le scelte di Mourinho verso la Juve

Chiamati agli straordinari i compagni di reparto Mancini, Karsdorp e Ibañez. Per Viña l’alert è scattato da tempo, tornerà a Roma alla vigilia della sfida

-


Dalla genesi a oggi - Un inno che non si ferma

Diffuso per pochi istanti dagli altoparlanti dello stadio domenica come la prima volta, il 15 dicembre 1974: anche allora contro una toscana e "violando" il regolamento

-


i voti - Le pagelle di Roma-Empoli: Pellegrini il migliore, Abraham è una forza

Tammy ringhia, pressa, lotta, scardina un altro palo e propizia il raddoppio. Zaniolo innesta il turbo da fuoriserie. Micki procura i due gol. Karsdorp con i polmoni di riserva

-


Il matrimonio continua - Roma, Pellegrini per 5 anni: «L'ho sempre voluto»

Lorenzo firma il rinnovo fino al 2026: 4 milioni a stagione più bonus. Pinto: «Fin da quando ho iniziato a lavorare a Roma è stato il mio obiettivo»

-


dal campo - Da Karsdorp a Veretout: contro l'Empoli tornano i big dal 1'

Alle 12 la ripresa degli allenamenti a Trigoria. Dopodomani la sfida ai toscani: sicuro anche l'impiego di Mancini. Intanto l'Olimpico va verso un nuovo sold out

-


i voti - Le pagelle di Zorya-Roma 0-3: Faraone d'Europa

Tre presenze in Conference League e altrettante reti per El Shaarawy. Darboe domina in mezzo al campo e pennella l’assist per il vantaggio. I due inglesi timbrano

-


Le ultime - Roma, con lo Zorya rientra Pellegrini. Chance per Mayoral

In difesa sarà confermato uno tra Viña e Ibañez, ballottaggio El Shaarawy-Perez. Karsdorp e Veretout restano a Roma

-


il capitano - I giorni di Pellegrini: il rinnovo è vicino

Il 7 torna a disposizione dopo la squalifica. E si avvicina anche l’attesa firma sul prolungamento del contratto: ieri altro incontro fra entourage e club

-


un arbitro “Sfortunato” - Il bacio di Guida: non solo il derby, tra errori e sviste è sempre una sentenza

Le nefandezze in Lazio-Roma sono solo le ultime di una lunga serie. Ancora con Irrati al Var rigore macroscopico negato col Milan. E col Sassuolo c’era lui in sala video

-


controvento - Voglia di stringersi (più di) un po'

La Roma versione 2021-22 lotta. Sempre. Ci riesce perché è gruppo compatto. Molto più esteso di quanto non dica l’apparenza. Comprende tecnico, calciatori, tifosi

-


I voti - Le pagelle di Lazio-Roma: Veretout non molla, Zaniolo le prova tutte

Il francese prova a dare la scossa e da fermo crea sempre pericoli, Mkhitaryan sbatte sugli avversari e su Guida. Serata storta per Viña, Perez fa rimpiangere Nico

-


da sempre padroni - Ottantatré anni di derby: tante storie senza storia

La Roma ha vinto il primo e l’ultimo. 19 vittorie in più per i giallorossi, 16 in massima serie (ma 11 volte loro sono mancati). Superiorità anche in coppa

-


Qui Trigoria - Mkhitaryan in pole per giocare nella posizione di Pellegrini

Con l'armeno al centro, a sinistra ci sarà El Shaarawy. L'alternativa è alzare uno dei due mediani, Cristante o Veretout

-


Il volto duro della difesa - Il primo derby nel segno di Mancini: domenica in campo con la fascia

Il 23 è tornato fra i migliori nella partita contro l'Udinese, anche col viso coperto di sangue. E sarà Capitano nella sfida più infuocata

-


Sempre gioiello - Nessuno tocchi Zaniolo

Lo stop di Verona ha fatto piovere critiche anche su Nicolò, in gran parte pretestuose e feroci. Ma il 22 è generoso in campo e viene da 2 anni di stop

-


Trigoria - E ora Mourinho pensa di tornare all'antico

Questa mattina la ripresa degli allenamenti. Si va verso una sola punta di ruolo e ci saranno almeno tre cambi rispetto a Verona. Viña resta in forse

-


il botteghino - Ancora biglietti per l'Udinese. È Febbre Derby

Venduti più di 23mila tagliandi per la partita di giovedì coi friulani. La prelazione del derby si è chiusa a quota 6.500, ne mancano poco più di 2.000

-


Qui Trigoria - Roma, ripresa fissata per domani: Viña è ancora in dubbio

L'esterno mancino è assente da giovedì per una botta al ginocchio rimediata in allenamento. Per il match con l'Udinese almeno tre cambi

-


totti francesco cagnucci

Con questo amore qui