Social
Contatti

Cogito Ergo Sud

cogito ergo sud - Roma-Juve 3-0, 16 marzo 1986: ecco come è nato quel capolavoro

L'idea della coreografia di quel 3-0 nasce dopo i 5 gol di Pruzzo all'Avellino. Le prove a Firenze. Lo sconforto dopo Verona. Poi alle 14.30 la luce

-


Cogito Ergo Sud - "Dzeko, Milik o Pruzzo. Forza Roma"

L'arrivo di Friedkin, la difera a 3 o a 4, il mercato, la telenovela del centravanti... : oggi gioca la Roma

-


cogito ergo sud - Punto. E accapo. Più che delle domande è il momento di una risposta

E allora con la possibilità di iniziare a scrivere un altro c’era una volta, scriviamo quello in cui la Roma era la cosa che ci faceva sentire uniti, prima che diventasse ciò che ci divide di più

-


L'estate addosso della mejo gioventù

Cogito Ergo Sud
L'estate addosso della mejo gioventù

Zaniolo si accende e si fuma la Juve, non si spegne, divide le acque. L'esordio di Calafiori proprio nel giorno del ricordo del nostro piede sinistro: Aldo Maldera

Aldo alé Aldo Maldera

Il ricordo
Aldo alé Aldo Maldera

Chi è romanista dice che "quella" partita non si è mai giocata, lui non l'ha giocata veramente: da quella notte senza stelle era già romanista per sempre

Cosa 6 per me

cogito ergo sud
Cosa 6 per me

Spiegarlo in fondo è facile: un giocatore della Roma. E conta persino più di un gol bello come la luna che lo ha visto

La mossa di Fonseca contro i rimpianti

cogito ergo sud
La mossa di Fonseca contro i rimpianti

L'ultimo abracadabra del tecnico - la difesa a 3 - sembra funzionare. Lasciamo perdere quel che poteva essere e lavoriamo a quello che potrebbe ancora capitare. In Germania

Correre e rincorrere sempre

Cogito Ergo Sud
Correre e rincorrere sempre

Questo deve fare la Roma adesso, da qui fino alla fine e oltre. Cioè ad agosto, quando l'ambizione sarà necessaria. Ora in apnea

Un girone senza ritorno

Cogito ergo sud
Un girone senza ritorno

All'andata in Friuli la Roma aveva guadagnato qualcosa di più importante dei 3 punti: il rispetto dei suoi tifosi. Questa è la storia di un tradimento: di quel sentimento

È la trasferta

Salire sulla scala
È la trasferta

Nell'anniversario del concerto di Marley a San Siro "quanto lo stadio era pieno", ricordando Dibba e Antonio, cercando solo di vincere

Dzeko gol Sampdoria

cogito ergo sud
A battimuro con le stelle

Il calcio post Covid senza spettatori continua a non avere senso, la Roma non smette di essere un'emozione

La partita del Trinche

41 anni fa, oggi
La partita del Trinche

7 giugno 1979: quando quattro ex romanisti, Bet, Morini, Antonelli e Capello, sfidarono in Sudamerica Carlovich, nell'ultima partita di sempre di Gianni Rivera

Ago-Ago-Agostino

30 maggio
Ago-Ago-Agostino

"Io penso che ci sia stato un tempo fatto di grandi persone, di grandi sentimenti e di grandi sospiri che si meritavano partite e giocatori del genere..."

Se questo è calcio

cogito ergo sud
Se questo è calcio

Se la gioia fa parecchio rumore, il calcio di ieri fa parecchia tristezza. Tra il "riprendere subito e a tutti i costi" e il "mai più", ci si inventi una via che non svilisca il cuore, né la ragione di questo sport

Il nostro 10 maggio

Cogito Ergo Sud
Il nostro 10 maggio

Nell'81 il gol annullato di Turone a Torino. La Roma si riprenderà quello scudetto nel 1983 con un 3-1 al Torino. E De Rossi il 10 maggio 2003 segnerà il primo gol in A in un 3-1 al Torino

L'importanza di chiamarsi Sergio

18 aprile 2010
L'importanza di chiamarsi Sergio

Dieci anni fa il derby di Julio Sergio che sotto la Nord para il rigore a Sergio Floccari. Poi la doppietta di Vucinic. Fu gioia pura

Dimmi cos'è

cogito ergo sud
Dimmi cos'è

È più importante rialzarsi che non cadere mai. È più importante vivere che vincere. Non c’è rivincita solo se ti rinchiudi nella torre d’avorio di una presunta nobiltà, mentre là di fuori, c'è il popolo. C'è Roma

Addio Signor stile

penna di lupo
Addio Signor stile

È morto Piero Gratton, ha disegnato i contorni della Roma più bella. Ci lascia un lupetto che non smetteremo mai di disegnare, portandoci nel futuro da un passato da cui non ci staccheremo mai. Grande, grande, grande

Il Romanista a casa

Cogito Ergo Sud
Il Romanista a casa

Nei giorni in cui Roma si è veramente messa al servizio di Roma, raccontarla non solo non è un imbarazzo ma ancora di più un privilegio e un premio. Per ogni romanista

Che ci fa sentire uniti anche se siamo lontani

cogito ergo sud
Che ci fa sentire uniti anche se siamo lontani

La Roma (e Il Romanista) al tempo del Coronavirus: la necessità, il dovere e la responsabilità di pensare all'altro. Anche se non ci conosciamo

cagliari-roma

Cogito ergo sud
Un'emozione non da poco

Col Cagliari la prima e forse l'ultima dell'era Usa 1.0. Anche Kalinic chiude il cerchio con l'andata. Tra 6' e 7' di recupero, in questa A di plastica l'emozione per la Roma resta l'unica cosa vera

Fiore d'erbaccia

Cogito Ergo Sud
Fiore d'erbaccia

La speranza è che questo risultato sia un lenitivo, un brodino caldo, un massaggio, come quelli di Cerretti: "... Non ponno vive in maja giallorossa quelli che c'hanno er core sottotraccia".

Il problema emozionale ce l'abbiamo solo noi

Cogito Ergo Sud
Il problema emozionale ce l'abbiamo solo noi

Il "problema emozionale” è quello che senti per la Roma e basta, mentre Kolarov dice che «questo è il momento degli uomini»: ieri invece non era il loro momento?

Cogito ergo sud
"Vado in Curva Sud, ma'"

Come li unisci oggi De Rossi e Florenzi? Con quello che ci unisce. Ognuno di noi un giorno ha detto a un certo punto “vado in Curva Sud”. Nessuno di noi ha più abbandonato quel posto. È la Roma. Ma'.

La Roma romanista

Cogito ergo sud
La Roma romanista

Quando la Sud e la Roma sono la stessa cosa non ce n'è per nessuno. Potrai battere pure tutti, ma la Roma no. A Roma "nun se passa"

La Lupa, l'unica bandiera

Cogito ergo sud
La Lupa, l'unica bandiera

La Roma è in un momento difficile, senza tanti giocatori, ha giocato e perso male, quelli stanno al massimo...Tutti insieme dietro alla Lupa

E quando gli idranti spararono sul cielo

cogito ergo sud
E quando gli idranti spararono sul cielo

La Roma finalmente bagna questo 2020, reagisce ai due ko, all'infortunio di Zaniolo e a un calendario senza rispetto. E a fine partita sotto al settore c'è l'arcobaleno

Vincere malgrado tutto

Cogito Ergo Sud
Vincere malgrado tutto

Malgrado gli orari e le date senza rispetto, le partite spostate a piacimento, il caro-prezzi per una gara alle 21.15 in tv. Per Zaniolo. Per 1000 mille motivi: uno per ogni romanista a Parma

De Rossi

Cogito ergo Sud
Un bambino di nome Daniele o Agostino

De Rossi è stato noi in campo e ora è solo noi. Torna a casa. Perché l’acqua va al mare. Quello di Roma è fatto anche con le lacrime di quel ragazzino che ha i nomi di qualsiasi tifoso

L'editoriale di mister Fonseca

cogito ergo sud
L'editoriale di mister Fonseca

Ieri è andata male, e non solo per colpa nostra. Anzi. Potevamo fare di più, certo. E vuol dire che lo faremo. Punto. Forza Roma

totti francesco cagnucci

Con questo amore qui


Stadi aperti al 25%, il CTS boccia la proposta:

Stadi aperti al 25%, il CTS boccia la proposta: "Non ci sono le condizioni"

Il Comitato Tecnico Scientifico sulla proposta delle Regioni: "Gli eventi sportivi rappresentano la massima espressione di criticità per la trasmissione del virus"


Mattia Perin

Serie A, Perin positivo al Covid-19

Nuovo positivo nel campionato italiano, si tratta del portiere del Genoa: di conseguenza, la gara contro Il Napoli è stata spostata dalle 15 alle 18


Roma-Juventus, Pirlo:

Roma-Juventus, Pirlo: "Purtroppo Dzeko sarà un avversario"

Il tecnico bianconero: "E' un grande giocatore che abbiamo ammirato in questi, avrebbe potuto esere un nostro attaccante. Fui vicino alla Roma in passato"


Dzeko, Fonseca e la difesa nel caso Diawara: i tre punti di Fienga

Dzeko, Fonseca e la difesa nel caso Diawara: i tre punti di Fienga

Il Ceo: "Il tecnico non è una questione aperta. Edin resta con noi. Il ds? Paratici è solo un avversario. Spiacevole sentir parlare organi federali in anticipo sullo 0-3"


La gara di Dzeko. Pellegrini dietro in mediana

La gara di Dzeko. Pellegrini dietro in mediana

Edin sfida la squadra che lo voleva, la prima punita da romanista. Ai suoi fianchi Pedro e Micki, il numero 7 sarà in mediana accanto a Veretout


Borja Mayoral dice si. Ora bisogna convincere il Real

Borja Mayoral dice si. Ora bisogna convincere il Real

Il Real chiede 15 milioni, la Roma vuole il prestito con diritto di riscatto. Più facile con l’obbligo, preferito anche dal giocatore, propenso a trasferirsi


COMUNICATO - Iqoniq diventa sleeve sponsor della Roma. Domani il debutto

COMUNICATO - Iqoniq diventa sleeve sponsor della Roma. Domani il debutto

Partnership pluriennale con IQONIQ, un’innovativa piattaforma di fan engagement il cui logo comparirà sulla manica sinistra nelle partite di Serie A e Coppa Italia


Roma-Juventus: Ramsey favorito in attacco insieme a Kulusevski e Ronaldo

Roma-Juventus: Ramsey favorito in attacco insieme a Kulusevski e Ronaldo

Oggi conferenza stampa alle 13 per Pirlo e poi partenza direzione Roma. L'ex Arsenal favorito su Dybala e Morata per completare la linea offensiva


Calciomercato, l'agente di Veretout:

Calciomercato, l'agente di Veretout: "Resta alla Roma al 99%"

Mario Giuffredi: "La trattativa con il Napoli non c'è perché l'idea era che l'avrebbero potuto prendere se fosse partito Koulibaly. Adesso è molto difficile"