Social
Contatti

Cogito Ergo Sud

Cogito ergo sud - Un girone senza ritorno

All'andata in Friuli la Roma aveva guadagnato qualcosa di più importante dei 3 punti: il rispetto dei suoi tifosi. Questa è la storia di un tradimento: di quel sentimento

-


Salire sulla scala - È la trasferta

Nell'anniversario del concerto di Marley a San Siro "quanto lo stadio era pieno", ricordando Dibba e Antonio, cercando solo di vincere

-


cogito ergo sud - A battimuro con le stelle

Il calcio post Covid senza spettatori continua a non avere senso, la Roma non smette di essere un'emozione

-


La partita del Trinche

41 anni fa, oggi
La partita del Trinche

7 giugno 1979: quando quattro ex romanisti, Bet, Morini, Antonelli e Capello, sfidarono in Sudamerica Carlovich, nell'ultima partita di sempre di Gianni Rivera

Ago-Ago-Agostino

30 maggio
Ago-Ago-Agostino

"Io penso che ci sia stato un tempo fatto di grandi persone, di grandi sentimenti e di grandi sospiri che si meritavano partite e giocatori del genere..."

Se questo è calcio

cogito ergo sud
Se questo è calcio

Se la gioia fa parecchio rumore, il calcio di ieri fa parecchia tristezza. Tra il "riprendere subito e a tutti i costi" e il "mai più", ci si inventi una via che non svilisca il cuore, né la ragione di questo sport

Il nostro 10 maggio

Cogito Ergo Sud
Il nostro 10 maggio

Nell'81 il gol annullato di Turone a Torino. La Roma si riprenderà quello scudetto nel 1983 con un 3-1 al Torino. E De Rossi il 10 maggio 2003 segnerà il primo gol in A in un 3-1 al Torino

L'importanza di chiamarsi Sergio

18 aprile 2010
L'importanza di chiamarsi Sergio

Dieci anni fa il derby di Julio Sergio che sotto la Nord para il rigore a Sergio Floccari. Poi la doppietta di Vucinic. Fu gioia pura

Dimmi cos'è

cogito ergo sud
Dimmi cos'è

È più importante rialzarsi che non cadere mai. È più importante vivere che vincere. Non c’è rivincita solo se ti rinchiudi nella torre d’avorio di una presunta nobiltà, mentre là di fuori, c'è il popolo. C'è Roma

Addio Signor stile

penna di lupo
Addio Signor stile

È morto Piero Gratton, ha disegnato i contorni della Roma più bella. Ci lascia un lupetto che non smetteremo mai di disegnare, portandoci nel futuro da un passato da cui non ci staccheremo mai. Grande, grande, grande

Il Romanista a casa

Cogito Ergo Sud
Il Romanista a casa

Nei giorni in cui Roma si è veramente messa al servizio di Roma, raccontarla non solo non è un imbarazzo ma ancora di più un privilegio e un premio. Per ogni romanista

Che ci fa sentire uniti anche se siamo lontani

cogito ergo sud
Che ci fa sentire uniti anche se siamo lontani

La Roma (e Il Romanista) al tempo del Coronavirus: la necessità, il dovere e la responsabilità di pensare all'altro. Anche se non ci conosciamo

cagliari-roma

Cogito ergo sud
Un'emozione non da poco

Col Cagliari la prima e forse l'ultima dell'era Usa 1.0. Anche Kalinic chiude il cerchio con l'andata. Tra 6' e 7' di recupero, in questa A di plastica l'emozione per la Roma resta l'unica cosa vera

Fiore d'erbaccia

Cogito Ergo Sud
Fiore d'erbaccia

La speranza è che questo risultato sia un lenitivo, un brodino caldo, un massaggio, come quelli di Cerretti: "... Non ponno vive in maja giallorossa quelli che c'hanno er core sottotraccia".

Il problema emozionale ce l'abbiamo solo noi

Cogito Ergo Sud
Il problema emozionale ce l'abbiamo solo noi

Il "problema emozionale” è quello che senti per la Roma e basta, mentre Kolarov dice che «questo è il momento degli uomini»: ieri invece non era il loro momento?

Cogito ergo sud
"Vado in Curva Sud, ma'"

Come li unisci oggi De Rossi e Florenzi? Con quello che ci unisce. Ognuno di noi un giorno ha detto a un certo punto “vado in Curva Sud”. Nessuno di noi ha più abbandonato quel posto. È la Roma. Ma'.

La Roma romanista

Cogito ergo sud
La Roma romanista

Quando la Sud e la Roma sono la stessa cosa non ce n'è per nessuno. Potrai battere pure tutti, ma la Roma no. A Roma "nun se passa"

La Lupa, l'unica bandiera

Cogito ergo sud
La Lupa, l'unica bandiera

La Roma è in un momento difficile, senza tanti giocatori, ha giocato e perso male, quelli stanno al massimo...Tutti insieme dietro alla Lupa

E quando gli idranti spararono sul cielo

cogito ergo sud
E quando gli idranti spararono sul cielo

La Roma finalmente bagna questo 2020, reagisce ai due ko, all'infortunio di Zaniolo e a un calendario senza rispetto. E a fine partita sotto al settore c'è l'arcobaleno

Vincere malgrado tutto

Cogito Ergo Sud
Vincere malgrado tutto

Malgrado gli orari e le date senza rispetto, le partite spostate a piacimento, il caro-prezzi per una gara alle 21.15 in tv. Per Zaniolo. Per 1000 mille motivi: uno per ogni romanista a Parma

De Rossi

Cogito ergo Sud
Un bambino di nome Daniele o Agostino

De Rossi è stato noi in campo e ora è solo noi. Torna a casa. Perché l’acqua va al mare. Quello di Roma è fatto anche con le lacrime di quel ragazzino che ha i nomi di qualsiasi tifoso

L'editoriale di mister Fonseca

cogito ergo sud
L'editoriale di mister Fonseca

Ieri è andata male, e non solo per colpa nostra. Anzi. Potevamo fare di più, certo. E vuol dire che lo faremo. Punto. Forza Roma

Un autogol a metà dicembre sotto la Nord e viene Natale

COGITO ERGO SUD
Un autogol a metà dicembre sotto la Nord e viene Natale

È una Roma che si specchia non per narcisismo ma per vedere cosa non va, e non per mettersi il trucco ma per alzare la faccia con la faccia che ha

Te la ricordi l'Hellas

Cogito Ergo Sud
Te la ricordi l'Hellas

No, io a Verona ce torno solo a guarda' la Roma che corre sotto al settore. Er mare

Una vittoria di diritto

Cogito Ergo Sud
Una vittoria di diritto

Una vigilia da preghierina, è finita coi cori di Osanna del settore. Dovevamo attraversare l'inferno d'Oriente, abbiamo vinto da turisti occidentali

Lo spogliatoio di Clark Kent

Cogito Ergo Sud
Lo spogliatoio di Clark Kent

Ma Fonseca nell'intervallo che dice ai giocatori? Ecco, facciamo in modo che da qui a giovedì siamo già negli spogliatoi di Istanbul

Anche contro il mondo

COGITO ERGO SUD
Anche contro il mondo

Questa partita è una medaglia da appuntare sulla nostra maglia: spilla sentimento, spurga orgoglio e brilla, brilla sopra l'immondizia

La Roma che riconosco

Cogito Ergo Sud
La Roma che riconosco

Tutto quello che un tifoso della Roma può chiedere alla Roma lo ha avuto ieri. Il cuore

dzeko

Cogito ergo sud
Viva noi, abbasso tutti

Davanti allo scempio che le hanno fatto c'è solo una cosa da fare: prendersi la Roma e stringersela forte. Punto.

Quando col Moenchengladbach nacque il coro per Ago

Cogito ergo sud
Quando col Moenchengladbach nacque il coro per Ago

Il 25 maggio 1977 il CUCS era in Curva Nord coi Reds per la finale di Coppa dei Campioni contro il Borussia. Anche quella notte il Commando scrisse la storia

totti francesco cagnucci

Con questo amore qui


Lorenzo Pellegrini ed Edin Dzeko

Verso Napoli-Roma: Fonseca cambierà mezza squadra

Nella sfida di domenica torneranno in campo gli squalificati Pellegrini e Veretout, Dzeko torna dall'inizio. In porta probabilmente toccherà ancora a Mirante


Spadafora sul ritorno dei tifosi allo stadio:

Spadafora sul ritorno dei tifosi allo stadio: "Dobbiamo aspettare metà luglio"

Il Ministro dello Sport: "Bisogna capire l'andamento della curva epidemiologica, poi vedremo cosa si potrà fare. Intanto però il campionato è ripreso"


Stadio della Roma: accelerazione per i terreni, Vitek libera Raggi

Stadio della Roma: accelerazione per i terreni, Vitek libera Raggi

Lo snodo: il re del mattone ceco sta per chiudere l'acquisto del gruppo Parnasi. La politica vuole l'ex ad di Eurnova fuori dai giochi ora più che mai


FOTO - Carles Perez:

FOTO - Carles Perez: "Dobbiamo continuare a combattere"

L'esterno giallorosso sui social il giorno seguente alla sconfitta con l'Udinese: "Non è il risultato che volevamo. Lavorare insieme per il nostro obiettivo"


Türkcan (ag. Ünder):

Türkcan (ag. Ünder): "Su di lui il Napoli e una big europea"

Parla uno dei rappresentanti del turco: "Attualmente il suo unico obiettivo è aiutare la Roma, poi prenderemo la decisione migliore per la sua carriera"


Nel segno di Attilio

Nel segno di Attilio

Si è spento la scorsa notte Renato Ferraris, nipote del primo capitano della Roma. Rappresentò Ferraris IV all'ingresso della Hall ol Fame. La sua lettera di ringraziamento


La Roma è rimasta a Natale

La Roma è rimasta a Natale

Ancora il terribile 2020 romanista: l'Udinese domina tutta la partita e segna 2 gol. Perotti viene espulso nel primo tempo, non si salva nessuno


Roma, 2020 da incubo: i numeri di un anno da film horror

Roma, 2020 da incubo: i numeri di un anno da film horror

Il 2019 si era chiuso al quarto posto con 4 punti di vantaggio sull’Atalanta. Da gennaio un dramma: 8 sconfitte tra campionato e coppa Italia e 27 gol incassati


Stasera alle 21:15 torna il Cinema in piazza san Cosimato

Stasera alle 21:15 torna il Cinema in piazza san Cosimato

Ingresso su prenotazione: Dal 3 luglio al 30 agosto si accendono gli schermi del Piccolo America. Tra gli ospiti attesi Mastandrea, Verdone e il Premio Oscar Pawlikowski