Social
Contatti
Dashboard

Daniele Lo Monaco

Quando a mia madre sono venute le doglie la Roma espugnava l’"ostico terreno di giuoco dell’Atalanta" con un 4-2 che non ammise discussioni e che ripropose la Roma tra le grandi di quel campionato, stagione 1966-67. Non durò moltissimo, ma nella mia fantasia la nascita e quella vittoria sono legate a stretto filo ed è per questo che sono sempre stato attratto dal calcio offensivo e dalla Roma e ho amato alla follia la Roma quando è stata in grado di produrre un gran calcio offensivo. Non avendo saputo fare bene il calciatore, ho cominciato a scrivere di calcio: il prossimo saranno trent’anni che lo faccio, e nel dubbio di non saper fare granché bene neanche questo, ho cominciato ad allenare. In un modo o nell’altro, per me tutto gira sempre intorno ad un pallone.

Luca Pellegrini: sabato all'Olimpico torna il figliol prodigo

Con la maglia del Cagliari il terzino si è fatto le ossa. Nella partita contro i sardi si vedrà quanto è cresciuto, ma il prossimo anno tornerà nella Capitale

-


L'analisi tattica di Inter-Roma: in difesa del buon senso

Gli uomini di Ranieri ci provano finché reggono le forze, ma poi linee basse e 451, a sperare nel contropiede: così arriva un altro punto per puntare la Champions

-


Inter-Roma, Ranieri e Spalletti si giocano l'ultimo gradino con l'ombra di Conte

Terzi o mai più. Ranieri sprona la squadra di fronte all’ostacolo Spalletti. Vincendo si potrebbe attaccare il podio e ipotecare la Champions

-


E Claudio Ranieri si candida per il 2020

Gran parte del futuro di cui si continua a parlare dipende dal suo lavoro: è legittimo che pensi di potersi meritare almeno la chance di esserci

-


E poi c'è Conte che scopre le carte da Cattelan

L’ex ct gioca in tv sul suo futuro. Ma noi abbiamo analizzato tutti i dettagli del duetto e vi sveliamo quello che abbiamo capito: la Roma c’è

-


Boston, abbiamo un problema

La Roma era l’Ajax di un anno fa. Inutile inseguire modelli culturalmente troppo distanti, ora serve una struttura in cui sia chiaro chi comanda

-


L'analisi tattica di Roma-Udinese: quanto Kostas cambiare

La differenza che può fare un difensore: all'andata la Roma ha costruito di più, ma lui non c'era. E se dovesse andar via sarà un problema sostituirlo

-


Roma-Udinese: Totti ritrova Tudor, quello del “4, zitti e a casa”

Quindici anni fa il gesto del numero 10 ai danni del croato nella storica vittoria dei giallorossi contro la Juventus. Oggi all'Olimpico i due si incontrano di nuovo

-


Roma-Udinese: il confronto tra i giallorossi di Ranieri e la squadra di Tudor

La Roma cerca la seconda vittoria consecutiva senza subire gol contro i friulani, a cui segna sempre almeno due reti da nove anni a questa parte

-


Tutti i 53 infortuni della Roma: Cristante l'unico mai passato per l'infermeria

La ricostruzione. Abbiamo fatto chiarezza sui numeri. Ecco tutti gli stop stagionali, di questi 36 sono muscolari. L’ex atalantino il solo a "salvarsi"

-


L'analisi tattica di Sampdoria-Roma: una squadra piccola che sta crescendo

Ranieri è ripartito da zero gol subiti. Ha lasciato l’iniziativa alla Sampdoria, senza però mai abbassare la difesa. Si può essere compatti in avanti

-


Sampdoria-Roma 0-1: il viaggio giallorosso riparte da Genova

De Rossi firma una vittoria fondamentale nella corsa per l’Europa in casa della Samp, rivale diretta. Karsdorp nuovo ko muscolare. Che sofferenza alla fine!

-


L'analisi tattica di Roma-Fiorentina: Ranieri, arrivano i nostri

L’impulso a centrocampo: il rientro di Pellegrini e Ünder conforta il tecnico che finora ha lavorato solo in difesa. Ecco cosa va e non nelle due fasi di gioco

-


Roma-Fiorentina 2-2: la nottata non è ancora passata

Qualche segnale di vita ieri sera contro la squadra viola si è intravisto. A cominciare da quel ragazzo che di nome fa Nicolò e di cognome Zaniolo

-


Roma-Fiorentina 2-2: un punto che sa di brodino

Giallorossi due volte in svantaggio e due volte in parità con Zaniolo e Perotti (idee di Kluivert). Finale confortante con il rientro di Pellegrini. Ko Santon

-


Roma-Fiorentina: Coric fuori è l'unica certezza

Altro giro, altra squadra. Ranieri rinnega Di Francesco e i suoi principi, ma fatica anche lui a trovare un undici che si dimostri affidabile

-


L'analisi tattica di Roma-Napoli: quella coperta corta

Manca equilibrio: se attacca si scopre troppo Se difende lascia il lungo possesso palla agli avversari Ranieri deve fare una scelta e crederci fino alla fine

-


Contro il Napoli impresentabili: c'era una volta la Roma

Il Napoli passeggia tra le rovine giallorosse. In vantaggio con Milik, alla fine del primo tempo Diego pareggia su rigore. Poi Olsen regala il 2-1 ed è naufragio

-


Roma-Napoli, avanti c'è posto. Sarri-Ancelotti: tutti i numeri del cambiamento

Dai dati la chiave per capire come giocheranno le due squadre. In palio all’Olimpico tre punti pesantissimi in prospettiva Champions

-


Ieri a Trigoria il confronto tra Ranieri e squadra: basta personalismi

Verso Roma-Napoli: rientrati tutti i nazionali ieri l’allenatore ha riunito i giocatori e li ha affrontati a muso duro. La garanzia è il recupero di De Rossi

-


Il casting di Pallotta: Mislintat il nome nuovo, Baldini resta. Conte in vantaggio

Il Presidente giallorosso sta prendendo in considerazione il talent scout tedesco, ex Arsenal, per l'organigramma societario. L'ex Chelsea è in vantaggio su Sarri

-


Stefano Antonelli: "Roma al top con Totti, Massara e Baldini"

L'intervista all'uomo mercato: "Lavorare con Francesco è il massimo, ora è pronto per assumersi grandi responsabilità. Conte? Andò al Chelsea in una situazione simile"

-


Questa è la strada: pieni poteri a Ranieri, multe a Dzeko e El Shaarawy

Pugno duro della società su richiesta del tecnico: partono le multe dopo la lite negli spogliatoi di Ferrara. E mentre Massara lavora, tanti altri ds mirano al suo posto

-


Colautti: "Gli infortuni della Roma sono oltre ogni media"

L'ex medico sociale della Roma: "Ci sono molte concause, ma è indubbiamente un'anomalia. Ora torna Lippie? Con lui ci fu il record di crociati rotti"

-


Non solo Ünder, contro il Napoli potrebbero recuperare in tanti

Ranieri perde Florenzi, ma Kolarov, Manolas, Pastore e Pellegrini migliorano

-


Diciassette quartetti diversi, tanti poker in una difesa priva di assi

Santon il portafortuna. Storia di un reparto senza pace. Ora per far fronte al ko di Florenzi potrebbe giocare l’ex interista, che è anche quello con la miglior media

-


Sciacalli su Roma

La città ieri si è svegliata con le notizie dei nuovi arresti, partono le speculazioni ma ancora una volta emerge la verità: il club non c'entra niente

-


L'eccezione alla regola: Zaniolo per la Roma è incedibile

Non si escludono partenze nel prossimo calciomercato, tranne una: quella del numero 22 giallorosso. I progetti tecnici tra Conte, Sarri e... un Piano B

-


L'analisi tattica di Spal-Roma: giallorossi senza identità

Da Ferrara altra conferma, le scelte tattiche incidono poco se non si va con la testa o si attacca con poca convinzione. E sono 25 i punti persi con le piccole

-


totti francesco cagnucci

Con questo amore qui