Social
Contatti
Dashboard

Daniele Lo Monaco

Quando a mia madre sono venute le doglie la Roma espugnava l’"ostico terreno di giuoco dell’Atalanta" con un 4-2 che non ammise discussioni e che ripropose la Roma tra le grandi di quel campionato, stagione 1966-67. Non durò moltissimo, ma nella mia fantasia la nascita e quella vittoria sono legate a stretto filo ed è per questo che sono sempre stato attratto dal calcio offensivo e dalla Roma e ho amato alla follia la Roma quando è stata in grado di produrre un gran calcio offensivo. Non avendo saputo fare bene il calciatore, ho cominciato a scrivere di calcio: il prossimo saranno trent’anni che lo faccio, e nel dubbio di non saper fare granché bene neanche questo, ho cominciato ad allenare. In un modo o nell’altro, per me tutto gira sempre intorno ad un pallone.

1-1 - Una Roma tosta supera anche il crash-test contro il Porto

Buona dimostrazione agonistica nella prima amichevole all'estero: gol del vantaggio di Mancini su calcio d’angolo, nel finale il pareggio di Ferreira. Rissa Pepe-Micki

-


5-2 col Debreceni - La Roma ritrova i suoi miti

Davanti alla curva Sud scatenata la squadra di Mourinho vince coi gol dei suoi attaccanti: doppietta di Dzeko, gol di Mayoral, Pellegrini e Zaniolo

-


l'intervista - Spinazzola esclusivo: "Torno a novembre. Mourinho ha già conquistato tutti"

Parla l'esterno giallorosso: "La mia vita è cambiata da un anno e mezzo, ora non mi spaventa niente. Che festa sarebbe vincere a Roma. Viña grande acquisto"

-


l'amichevole - Zalewski accende la Roma

Giallorossi col 4231, poi nel finale sono passati al 4141 con Perez e Zalewski interni. La condizione è ancora approssimativa, ottimo Bove

-


Stadio Nereo Rocco, ore 19.30 - Evviva gioca la Roma: questa sera l'amichevole con la Triestina

Per la prima volta in televisione Mourinho svela ai tifosi la sua squadra: c'è curiosità per le prime scelte tattiche e la condizione dei giocatori

-


l'intervista - Il Prof. Peluso: "Su Zaniolo fatto un grande lavoro fisico. Inevitabile il ko di Spina"

Il parere dell’esperto: "La trasformazione muscolare di Nicolò era necessaria, ora servirà una fase di adattamento. La Roma? Dalla scienza tutte le risposte"

-


Visti da vicino - Leggerezza e intensità: benvenuti nel regno di Mourinho

Un'ora di allenamento alla massima velocità: lo Special One urla solo per elogiare e se c'è da riprendere qualcuno ci pensa Mancini

-


Il vincitore - Mancini 10 e lode: tutti i meriti del ct azzurro

La lezione del selezionatore nella vittoria dell'Italia agli Europei 2020: dalla scelta filosofica allo staff, dalla comunicazione alla splendida finale con gli inglesi

-


Euro 2020 - I rigori ci fanno campioni: l'Italia è sul tetto d'Europa

Storica affermazione della Nazionale di Mancini in casa dell'Inghilterra: vinciamo ancora dal dischetto dopo l'1-1 al 90'

-


Wembley, ore 21 - Italia-Inghilterra, l'atto finale: all or nothing

Gli azzurri giocano in casa solo per il cerimoniale: allo stadio ci saranno 7.000 italiani (più Mattarella) su 60.000. Mancini: «Palla e terra e divertiamoci ancora»

-


dentro i successi azzurri - Da Luis Enrique a Mancini ct: la rivoluzione si è compiuta

A Roma il tecnico della Spagna pareva un marziano, oggi certi principi sono condivisi. E l’Italia ci fa innamorare, un Europeo come questo non è casuale

-


spagna battuta 5-3 d.c.r - L'Italia arriva in finale ai rigori pensando a Spinazzola

Donnaruma e Jorginho decisivi dagli 11 metri dopo l’1-1 nei regolamentari (reti di Chiesa e Morata). Nella festa Insigne mette la maglia di Leo

-


Il ritratto - Luis il guerriero

Il 14 luglio 2011 la Roma presentò il suo nuovo allenatore, un marziano. Oggi Luis Enrique è un uomo diverso, ma proverà a battere l’Italia con gli stessi concetti

-


punto e virgola - La prima richiesta di Mourinho: un maxischermo in campo

La novità fu introdotta 4 anni fa dal “malato di tattica” Nagelsmann all’Hoffenheim. Mou farà anche spostare di due ore gli orari d’allenamento della Primavera

-


tatticamente - GALLERY - Le soluzioni della Nazionale con la rotazione di interni ed esterni

L'analisi tattica di Italia-Austria: i movimenti di Spinazzola sulla fascia sinistra, in entrambe le fasi, decisivi per formazione di Mancini

-


il focus - FOTO - Una parte del repertorio mostrato a Wembley da Spinazzola

All'8' di Italia-Austria Immobile spreca una bella percussione dell'esterno provando a controllare il pallone servito dal romanista invece di chiudere il triangolo con lui

-


Il focus - Fenomeno Spinazzola: come Leo non c'è nessuno

Spinge sulla fascia, imposta la manovra, rifinisce bene le azioni, difende e chiude le diagonali: cronaca di una partita (quasi) perfetta

-


l'evento - La nostra idea di azionariato popolare (del) Romanista

A Palazzo Brancaccio i soci del giornale, le aziende e la Roma nella data speciale del ventennale del terzo Scudetto. Celebrata da un film

-


La partita - Euro 2020: l'Italia passa ai quarti, ma che fatica

Battuta l'Austria ai supplementari dopo lo 0-0 nei regolamentari (e gol di Arnautovic annullato). Poi segnano Chiesa, Pessina e Kalajdzic

-


il presidente un po' appannato - Se a Florentino Perez non sono bastate le pernacchie

Gli sberleffi del mondo intero non hanno convinto a recedere dall'idea Superlega i tre potenziali bancarottieri delle società che hanno lavorato peggio negli ultimi anni

-


ottavi di finale di Euro 2020 - L'Italia chiamò

Con l'Austria in palio i quarti contro la vincente di Belgio-Portogallo. Dubbio Verratti o Locatelli, Bastoni insidia Acerbi. Mancini: «La gioia sia con noi». Bonucci: «Non sbaglieremo»

-


l'incontro - Intervista a Righetti: «Ho visto la morte, ma non ci siamo piaciuti»

«Stavo giocando a tennis, ho avvertito una pressione al petto. In ospedale, di notte ho avuto 18 arresti cardiaci. Ora sono rinato»

-


verso l'austria - Vada avanti Leo: l'Italia ritrova Spinazzola, l'uomo in più

Sabato a Wembley Mancini si affiderà di nuovo all’esterno giallorosso, terzino per modo di dire: come Fonseca, anche il ct ha cambiato gli schemi d’attacco per lui

-


la partita - L'Italia (e Roma) ha vinto

Battuto anche il Galles con il minimo sforzo (gol di Pessina nel 1° tempo). Allo stadio Olimpico terza vittoria consecutiva e ancora clean sheet

-


Stadio Olimpico, ore 18 - Euro 2020, l'Italia sfida il Galles: Belotti guida l'attacco

Gli azzurri di Mancini con titolare il centravanti che piace alla Roma. Il ct: «Niente calcoli, vogliamo arrivare primi». Il "Gallo": «Darò tutto me stesso»

-


cosa piace dell'italia - L'Olimpico vent'anni dopo: dallo Scudetto all'Europeo

Lo stadio è, purtroppo, un’altra cosa rispetto al 17 giugno 2001, ma gli azzurri di Mancini si stanno guadagnando il rispetto di chi solitamente la passione la riserva solo alla propria squadra del cuore

-


euro 2020 - Italia-Svizzera, le probabili formazioni: Toloi al posto di Florenzi

Da un ex romanista a un altro, che ha tolto il posto a un altro romanista (Mancini). In panchina si rivede Verratti. Le scelte per la gara dell'Olimpico

-


Allo stadio - Euro 2020, l'Olimpico si illumina per Totti e Bocelli

Nella gara inaugurale in tribuna Mattarella e il derby del cuore tra Diletta Leotta e Can Yaman. Si finisce con il coro «Il turco non canta più»

-


La partita - Euro 2020, Spinazzola trascina l'Italia contro la Turchia

Ottima la prima: il 3-0 è maturato tutto nel secondo tempo, con il romanista immarcabile. Autogol di Demiral, poi reti di Immobile e Insigne

-


totti francesco cagnucci

Con questo amore qui