Daniele Lo Monaco

Quando a mia madre sono venute le doglie la Roma espugnava l’"ostico terreno di giuoco dell’Atalanta" con un 4-2 che non ammise discussioni e che ripropose la Roma tra le grandi di quel campionato, stagione 1966-67. Non durò moltissimo, ma nella mia fantasia la nascita e quella vittoria sono legate a stretto filo ed è per questo che sono sempre stato attratto dal calcio offensivo e dalla Roma e ho amato alla follia la Roma quando è stata in grado di produrre un gran calcio offensivo. Non avendo saputo fare bene il calciatore, ho cominciato a scrivere di calcio: il prossimo saranno trent’anni che lo faccio, e nel dubbio di non saper fare granché bene neanche questo, ho cominciato ad allenare. In un modo o nell’altro, per me tutto gira sempre intorno ad un pallone.

Articoli di Daniele Lo Monaco

La partita

La Roma la vince da grande

23/01/2023 - 09:28
Con due gol, a cavallo dell’intervallo, di El Shaarawy e Abraham, e due assist di Dybala, Mourinho dimentica Zaniolo e si porta al terzo posto