Francesco Oddi

Nato a Centocelle, trent’anni all’Appio-Tuscolano, un paio a Piazza Gondar, quattro a Milano, da redattore della Gazzetta dello Sport, tra quando curavo la pagina delle giovanili a Il Romanista, a ora, che curo la pagina delle giovanili a Il Romanista. Cosa amo: i tramonti in Africa o al Parco degli Acquedotti, romanzare storie, Bruce Dickinson, la brace, girare in Vespa, vedere le cose prima degli altri per la sublime gioia del "te l’avevo detto" (da cui i troppi hobby a cui non ho dato seguito per buttare tutti i miei fine settimana seguendo partite di minorenni...), i Tex, Tolkien, il Messia col 10, Autogrill (e non solo) di Guccini, l’utopia, il gomito fuori dal finestrino, e tutte le belle passanti che non siamo riusciti a trattenere. Cosa odio: la gente. E parlare di calcio.

Articoli di Francesco Oddi