Che non sarà una partita facile quella in programma giovedì (ore 18.55) in terra belga lo sapevamo già, dopo aver visto il Gent dell'Olimpico, e ieri sera ne abbiamo avuto la conferma: alla Ghelamco Arena la squadra di Thorup ha battuto senza problemi il Sint-Truiden, formazione che lotta per la salvezza (quintultima in classifica), dominando dall'inizio alla fine. Mattatore della domenica di Gand è stato Jonathan David, autore di una tripletta. Al 10' l'attaccante firma il vantaggio su calcio di rigore, passano 4 minuti e ci pensa Kvilitaia (rimasto in panchina nella sfida di Europa League contro di noi) a raddoppiare con un colpo di testa, al 26' gara praticamente chiusa con la seconda rete di David.

Nella ripresa il Gent fa accademia, cercando di non spendere troppo, controllando la gara senza accelerare, badando a tenere in mano le redini dell'incontro. Nonostante l'atteggiamento soft, arriva anche la quarta rete, terza personale per David. Nel finale il Sint-Truiden mette a segno il gol della bandiera con Suzuki.

Il successo della Ghelamco Arena permette al Gent, secondo in classifica nell Pro League, di mantenere invariati il vantaggio sullo Standard Liegi (terzo staccato di sette punti dalla squadra di Thorup) e il distacco di nove lunghezze dalla capolista Club Brugge (vittoriosa sullo Charleroi).