Ci sarà anche Alessio Riccardi alle 15 a Pescara, nel posticipo (in diretta su SportItalia) della Roma Primavera, che torna in campo dopo due settimane di sosta. Gara particolare per il talento giallorosso, che un anno fa era andato a provare il calcio vero proprio in prestito al Pescara, raccogliendo però solamente 8 presenze in B, la più lunga giusto un anno fa, 45' sul campo del Venezia. Frenato da un ingaggio fuori portata per molti piccoli club, in estate non ha trovato una sistemazione: è rimasto a Roma, senza entrare nella lista di prima squadra, allenandosi con la Primavera, con cui aveva giocato tre anni, ricchi di soddisfazioni: oggi tornerà in campo, stavolta da fuoriquota, visto che i 2001 come lui hanno concluso il loro ciclo. La squadra di De Rossi è prima in classifica con tre vittorie e un pareggio, oggi non ci saranno Tahirovic, Oliveras, Missori e Cassano: convocati i terzini Falasca e Leo D'Alessio e le ali Cherubini e Koffi dall'Under 18.