Con la partenza di Alisson in direzione Liverpool, il ds Monchi ha un patrimonio con il quale poter trovare non solamente un sostituto per la porta della Roma (si tratta per Olsen del Copenhagen), ma anche un importante rinforzo per l'attacco. Il nome di Malcom Felipe Silva de Oliveira, o più semplicemente Malcom, è il più caldo in questo momento. Il 21enne brasiliano è un'ala destra di proprietà del Bordeaux, con il quale ha disputato una buona stagione, e proprio questo è inseguito anche da Inter e da squadre di Premier League. Il direttore sportivo giallorosso ha incassato il sì del giocatore (che ha manifestato la sua voglia di Roma su Instagram) e si attende la risposta del Bordeaux. Il giocatore diverrebbe un'arma in più per Di Francesco considerata la sola presenza di Under in quel ruolo.

Scheda

Nome: Malcom Filipe Silva de Oliveira
Età: 21
Data di nascita: 26/02/1997
Luogo di nascita: Sao Paulo, Brasile
Altezza: 1,71 m
Peso: 65 kg  
Piede: sinistro
Squadra: FC Girondins Bordeaux
Scadenza contratto: 30/06/2021
Ruolo: Attaccante - Ala destra
Nazionalità: Brasile
Procuratore: Elenko Sports Ltda.
Presenze in gare ufficiali 2017-18: Ha totalizzato 38 presenze totali nella scorsa stagione di cui 35 in Ligue 1.
Gol (2017-18): 12 
Assist (2017-18):
Palmares: Nel 2015 ha vinto il campionato brasiliano con il Corinthians da protagonista indiscusso.
Precedenti squadre: Prima di approdare in Francia tra le fila del Bordeaux, nel gennaio 2016, aveva giocato in Brasile con il Corinthians tra il 2014 ed il 2016.
Giovanili: È cresciuto tra le fila del Corinthians tra 2008 e il 2014 per approdare poi in prima squadra.
Presenze in Nazionale in carriera: Ha totalizzato 15 presenze totali nelle nazionali minori del Brasile U20 e U23.
Prezzo pagato dalla squadra di provenienza: È stato pagato 5 milioni di euro per passare dal Corinthians al Bordeaux il 31 gennaio 2016.

Descrizione tattica

Ala destra veloce, rapida, abile nel dribbling, in pieno stile brasiliano. A queste grandi doti, che lo hanno reso famoso in Brasile e in Francia, va aggiunto anche un gran tiro dalla distanza, che rende questo giocatore ancor più completo, nonostante la giovane età. Malcom è un mancino naturale che riesce ad utilizzare ottimamente anche il piede debole sia per tirare che per passare il pallone, questa dote aumenta ancor di più l'imprevedibilità di questo ragazzo in fase offensiva. Nel modulo di Di Francesco andrebbe ad occupare il ruolo di Under con il quale si giocherebbe la titolarità.

Dicono di lui

In Francia la stampa lo ha etichettato come il "nuovo Neymar", nonostantesia un mancino. Ha parlato di lui il suo vecchio allenatore Gouvernnec: "È un giocatore che, come Seri e Fekir, fa la differenza. Ed è anche molto maturo nonostante l'età". 

Curiosità

Ha una mentalità vincente e cerca sempre di migliorarsi. Ritiene fondamentale la comunicazione, infatti quando si è trasferito in Francia ha voluto imparare subito la lingua. "Mi ero messo in testa che se non avessi imparato la lingua non sarei stato in grado di comunicare con i compagni. Con quattro mesi e mezzo di studio stavo già comprendendo tutto". 

Profili social: Instagram

Letture consigliate: "Il mercato ai tempi di Instagram: like di Malcom a una foto di Fuzato", "Da Olsen a Gerson, da Malcom a Defrel: il punto sul mercato della Roma" e "Mercato Roma: ore decisive per l'arrivo di Malcom e Olsen".