Per un Nainggolan che va via, c'è un Santon che sta per arrivare. Il terzino è parte integrante della trattativa che ha portato il Ninja lontano da Trigoria e lo ha fatto ricongiungere con Luciano Spalletti.

Il suo cartellino e quello del giovane Zaniolo, insieme ai 24 milioni messi sul piatto dall'Inter, sono stati elementi determinanti per far sì che i nerazzurri potessero raggiungere la richiesta fatta da Monchi e dalla Roma. Prima di rientrare a tutti gli effetti nella rosa di Di Francesco però, Santon dovrà sostenere le visite mediche di routine e la società non ha perso tempo. Il classe '91 avrà il suo primo contatto con il centro sportivo di Trigoria questa domenica, per poi sottoporsi ai test medici nella mattina di lunediNei giorni immediatamente successivi poi, è atteso nella Capitale anche l'arrivo di Javier Pastore.