Dopo la vittoria ai rigori contro il Real Madrid nel match di ieri sera allo Stadio Olimpico, il 17 agosto la Roma affronterà nell'ultimo test del suo precampionato l'Arezzo. Ad annunciarlo è stata la stessa società toscana con un comunicato sul proprio sito ufficiale. Dopo le sfide dal carattere internazionale con Lille e Athletic Club, i giallorossi tornano ad affrontare un club italiano. In questo campionato, la squadra di Fonseca ha portato a casa 7 vittorie (Tor Sapienza, Trastevere, Gubbio, Rieti, Ternana, Perugia, Lille) e due pareggi (Athletic Club, Real Madrid).

La Roma scudettata vince in Coppa Italia

Era il 24 agosto del 1983 e allo Stadio Comunale di Arezzo i due club si affrontavano nella seconda giornata di Coppa Italia. All'epoca la competizione era una specialità dei giallorossi, che in quel decennio portarono in bacheca quattro trofei (1980, 1981, 1984, 1986). In campo quella volta c'erano tanti protagonisti dello scudetto vinto nella stagione precedente tra cui Pruzzo, Cerezo, Di Bartolomei e Ancelotti. La gara fu risolta da una rete di Vincenzi, che regalò la vittoria alla Roma.  E' l'unica partita ufficiale tra le due squadre, che negli anni successivi si affrontarono solamente in gare amichevoli. 

Le amichevoli

Oltre al match ufficiale, Roma e Arezzo si sono affrontate in altre quattro sfide amichevoli. La prima, datata 6 settembre 1931, si giocò al Motovelodromo Appio e vide la vittoria secca della Roma per 5-0 contro l'allora Juventus Arezzo. In quell'occasione, erano presenti in campo tanti giocatori che fecero la storia della società come Masetti, Bernardini e Ferraris IV.  Quarantuno anni dopo, il 27 aprile del 1972, la Roma affrontò nuovamente in trasferta l'Arezzo, uscendo questa volta sconfitta con il punteggio di 2-1. 

La curva amaranto del "Città di Arezzo"

È il 26 settembre del 1973 e i giallorossi si ritrovarono ancora una volta di fronte i toscani uscendo dal campo nuovamente sconfitti. Le cronache del match, terminato 2-0 per l'Arezzo, parlarono di un livello "dopo-lavoristico" che non meritavano dei tifosi in grado di fare più di 400 chilometri per vedere i propri beniamini. L'ultima amichevole tra le due squadre risale al 22 maggio 1994 e si giocò ad Arezzo. Quel giorno di primavera, tra i marcatori scrisse il suo nome anche un giovane Francesco Totti. La gara terminò 3-1 per i giallorossi e, oltre al futuro capitano, segnarono Cappioli e Lapini.