Come per molte altre attività in Italia, anche il calcio è ripartito è entrato nella Fase 2, almeno per quanto riguarda i campionati nazionali. Per il momento, invece, non si sa ancora nulla in merito ad una possibile della Champions League e dell'Europa League.

A Trigoria sono ripresi gli allenamenti

La Roma ha ripreso gli allenamenti di gruppo a Trigoria, un importante passo avanti verso il ritorno alla completa normalità. In realtà, le restrizioni imposte dal protocollo ufficiale adottato dalla squadra sono ancora molte: i giocatori sottoposti a controlli scrupolosi per quanto riguarda la temperatura corporea e le condizioni generali di salute. Gli allenamenti delle prime settimane si sono concentrati principalmente sulla parte atletica, per recuperare la condizione fisica dopo lo stop forzato. Da qualche giorno è tornato il pallone e anche le prime partitelle in famiglia.

Un sogno europeo… rimasto in sospeso

Da quando l'emergenza Coronavirus ha travolto l'Italia, prima tra i Paesi europei, anche il calcio ne ha subito inevitabilmente le conseguenze. Una tra le prime partire internazionali cancellate a causa dell'emergenza sanitaria è stata Siviglia-Roma, inizialmente prevista per il 12 marzo. Da allora il sogno europeo della Roma è rimasto in sospeso, al pari della Serie A e di tutte le manifestazioni sportive. Al momento per le competizioni europee non si sa ancora se ci saranno le condizioni e la possibilità di riprendere e, soprattutto, quando.

Le chance della Roma in Europa

Con l'interruzione delle competizioni si è fermato il calcio giocato, ma non si è certo fermato il mondo del calcio. Anzi, il tifo è ancora più vicino alle proprie squadre in questo momento di difficoltà e anche il mondo delle scommesse ha continuato a fornire quote e pronostici sulle competizioni. Per capire quali potrebbero essere per la Roma le possibilità di vincere l'Europa League ci baseremo proprio sulle quote dei bookmakers più autorevoli autorizzati AAMS disponibili su www.sitiscommesse.com. Considerando l'andamento delle ultime partite prima dell'interruzione della Coppa e la condizione generale della squadra, per i siti specializzati le possibilità di vittoria si attestano intorno al 4%.

Sul futuro della Roma pesano le regole del nuovo protocollo adottato dal calcio italiano nella Fase 2, giudicato troppo restrittivo per la gestione degli eventuali nuovi contagi che metterebbero in quarantena tutta la squadra. Nonostante la progressiva riapertura ed il ritorno agli allenamenti, queste regole vengono considerate una vera e propria ghigliottina per il calcio italiano che in caso di calciatori contagiati potrebbe essere costretto a un nuovo stop.

Europa League: quale futuro per la stagione?

A questo punto, parlare con sicurezza di quale potrebbe essere il futuro della Europa League, ma anche della Champions League, è abbastanza difficile. Ci sono però delle ipotesi che sono circolate sui giornali nazionali ed esteri e che vengono accreditate come realistiche e credibili. Si tratta, in particolare, delle indiscrezioni sullo svolgimento delle Coppe internazionali ad agosto, ovvero una volta finiti tutti i campionati. Se le scadenze saranno rispettate, la Serie A potrebbe termine il 3 agosto e a quel punto potrebbero essere riprogrammate le date delle coppe europee. La Roma deve affrontare la doppia sfida con il Siviglia valida per gli ottavi di finale di Europa League

In attesa di ricominciare a giocare

Cosa succederà nelle prossime settimane alla Roma non possiamo saperlo, sia per quanto riguarda l'Europa League sia per quanto riguarda il campionato, dove i giallorossi possono contare su una ottima quinta posizione in classifica, alle spalle dell'Atalanta e davanti al Napoli.