La Roma non parteciperà all'International Champions Cup, il torneo amichevole che si disputa da qualche anno negli Stati Uniti tra alcuni dei più importanti club del mondo. Si attendeva solo la comunicazione ufficiale che è arrivata oggi con un messaggio del CEO Guido Fienga apparsa oggi sul sito del club: "Siamo stati felici di ricevere ancora una volta l'invito della ICC a partecipare al torneo e non vedevamo l'ora di prenderne parte. Abbiamo esaminato tutte le opzioni possibili al fine di evitare il ritiro dalla competizione, ma alla fine abbiamo preso questa decisione alla luce degli impegni della prossima stagione. Mi scuso con tutti i fan che speravano di venire a vederci quest'estate. Condividiamo la vostra delusione, ma voglio assicurarvi che torneremo presto. Vorrei anche cogliere l'occasione per scusarmi con la ICC per il ritiro e augurare loro un torneo di successo anche in nostra assenza".

I giallorossi infatti dovranno affrontare il primo turno preliminare di qualificazione alla prossima Europa League e il primo impegno ufficiale è previsto per il 25 luglio. La Roma già a fine giungo si radunerà a Trigoria per poi partire alla volta di Pinzolo dove svolgerà la prima parte della preparazione estiva. Il sindaco della cittadina trentina si prepara ad accogliere la squadra: "Riavere la Roma qui è una bellissima notizia".