Davide Santon ha parlato al termine dell'amichevole Benevento-Roma, finita 2-1. Queste le sue parole. 

Che risultato ha dato questa amichevole?
Il risultato è negativo ma un'amichevole va bene per mettere minuti nelle gambe. C'erano tanti giovani che si abituano a giocare certe partite.

Che mini bilancio fai di questo inizio alla Roma?
Io penso sempre che si possa far meglio, la Roma punta ad arrivare in alto. Quelle davanti vanno fortissimo, sono arrivti tanti giocatori nuovi, da tanti campionati diversi. Ci vorrà un po' di tempo ma il mister ci riuscirà.

Una scelta di modulo definitiva può aiutare?
oltre al modulo è importante comunicare, giocare insieme. Poi il modulo si può cambiare. Lavorando insieme i risultati miglioreranno. La Roma è una squadra molto forte.

Dal punto di vista dell'atteggiamento a che punto siete?
Oggi con tanti giovani quando provi a fare pressing se salta uno salta tutto il meccanismo. Oggi abbiamo fatto tanta fatica. C'erano tanti ragazzi giovani ma non deve essere una scusa. Il Benevento ha trovato tanti spazi soprattutto a centrocampo.

C'è serenità all'interno del gruppo?
Non dobbiamo perdere entusiasmo. Tanti giocatori forti sono andati via ma tanti forti sono arrivati. Non dobbiamo perdere l'entusiasmo, ci manca solo la vittoria. Il ritorno dei nazionali ci aiuterà.

La Juventus è di un'altra categoria?
Vince da 7 anni consecutivi, è una squadra fortissima. Ovviamente sarà dura fermarli ma la Roma è una squadra forte e sono sicuro che arriverà tra le prime tre del campionato

Come ti trovi a Roma?
Mi trovo bene conoscevo già tanti giocatori della Roma. Mi hanno accolto benissimo e mi stanno aiutando al lavorare bene, ora dobbiamo solo trovare i risultati.