Da quando è stata eliminata agli ottavi di finale di Champions League per mano del Porto, la Roma ha perso solamente due posizioni nel ranking Uefa generale per club. Delle sedici squadre in gara ai quarti di finale tra Champions ed Europa League, solamente Chelsea Liverpool ci hanno scavalcato, facendoci scivolare dal dodicesimo al quattordicesimo posto. L'ultimo sorpasso è arrivato proprio ieri, con i Blues che hanno conquistato tre punti dopo la vittoria contro lo Slavia Praga: due sono arrivati grazie al risultato sul campo e uno grazie alla qualificazione alle semifinali. Con 82 punti complessivi, il club londinese è ora tredicesimo, con un punto di vantaggio sulla Roma.

Londra toglie e Londra dà. Il successo dell'Arsenal in casa del Napoli ci ha consentito infatti di conservare lo status di seconda migliore italiana nel ranking Uefa delle ultime cinque stagioni. Meglio di noi ha fatto solamente la Juventus, quinta in classifica, mentre i campani con 80 punti scivolano al quindicesimo posto, con un punto di ritardo sui giallorossi. Già eliminate dalle competizioni europee, Shakhtar Donetsk, Manchester United, Zenit, Benfica e Villarreal non rappresentano più un problema, mentre dobbiamo fare un pochino di attenzione al Tottenham, diciottesimo con 75 punti. Nel caso in cui dovessero vincere le due semifinali e la finale, gli Spurs ci supererebbero. Un motivo in più per continuare a seguire con simpatia l'Ajax di Hakim Ziyech, giustiziere della Juventus