Nel corso di una lunga intervista rilasciata al Jornal de Noticias, il presidente del PortoPinto da Costa, ha parlato anche della sfida contro la Roma negli ottavi di finale di Champions League: "Credo che sia un confronto alla pari, entrambe le squadre hanno il 50% di possibilità di passare. Certamente affronteremo questi ottavi come una porta d'accesso verso i quarti e non come un punto d'arrivo, un obiettivo raggiunto". Alle prese con i mancati rinnovi di Herrera Brahimi e con le voci di mercato su Éder Militão (accostato al Manchester United e al Real Madrid), lo storico numero uno del club portoghese ha fatto anche il punto sul mercato. "Non si può mai sapere se arriverà qualche giocatore nuovo o no. Abbiamo una rosa eccellente e i risultati ottenuti ne sono la prova. Ritoccheremo e miglioreremo il gruppo, se possibile, in base alle richieste dell'allenatore. Éder Militão? Ho già detto che non partirà e che non ci sono offerte folli. In questo momento, i calciatori essenziali per il raggiungimento dei nostri obiettivi non partiranno".