Marcello Nicchi, Presidente dell'Associazione Italiana Arbitri, ha commentato la decisione espressa ieri dal Collegio di Garanzia del CONI e le parole del suo Presidente, Franco Frattini. Questa la sua dichiarazione, come riportata dall'ANSA:

"Ad ascoltare ieri sera il presidente del Collegio di Garanzia Frattini dire quelle cose, a un certo punto si rimane molto perplessi perché ha detto cose pesanti, delle cose vere, che secondo me andranno approfondite. Ciò che è stato combinato in questo periodo di commissariamento sicuramente non è quello che ci aspettavamo. Speriamo che ora inizi un percorso nuovo, che sia un percorso innanzitutto democratico, un percorso nel quale finalmente si tornerà poi a riparlare di pallone, di società, di dirigenti, di città, di tutto quel che meccanismo che c'è intorno al mondo del calcio che mi sembra si sia dimenticato perché ormai è diventato un querelle incredibile fra tribunali, avvocati e quant'altro, e credo che questo non faccia bene a nessuno".