LeBron James ha lasciato per la seconda volta la sua Cleveland per diventare la stella dei nuovi Los Angeles Lakers, la storica squadra giallo-viola che vuole tornare sulla vetta dell'NBA. Ma per tutti gli appassionati di basket ha fatto ugualmente scalpore la notizia che "The King" reciterà il ruolo del protagonista nell'attesissimo sequel di Space Jam.

Come Michael Jordan (da tutti reputato il più grande cestista di tutti i tempi), "Il Re" giocherà al fianco di Bugs Bunny e tutti gli altri Looney Tunes. James continua quindi a seguire le orme di Jordan. 

L'annuncio è giunto tramite Twitter, con il cinguettio della SpringHill Entertainment (casa di produzione fondata dallo stesso LeBron) che ha postato una foto dello spogliatoio della Toon Squad. In seguito, lo stesso James ha parlato del progetto a Hollywood Reporter: "Voglio sia più di un semplice film, spero di mostrare ai bambini quanto si possa diventare forti seguendo i proprio sogni", queste le parole del "Re".

Le riprese inizieranno a stagione finita, nell'estate del 2019, ma c'è molta curiosità nello scoprire chi farà parte del cast e quando questo film potrà essere proiettato nelle sale cinematografiche di tutto il mondo.

Questa la foto pubblicata dalla SpringHill Entertainment: