Una parte dei numerosi errori commessi dalla difesa romanista a Reggio Emilia.

1 Al 4° minuto, con la difesa già schierata sul 442, sullo scarico di Rogerio per Djuricic, Karsdorp si fa ingannare dal contromovimento di Boga e gli lascia spazio alle spalle

2 Altro errore: dopo aver recuperato la posizione, Karsdorp dovrebbe evitare il rientro dell'avversario sul destro e tenersi col corpo in modo di chiudere lo spazio verso l'interno. Invece si fa saltare

3 Il buco lasciato centralmente all'11° nasce dai perfetti movimenti sincronizzati degli attaccanti del Sassuolo e dall'ingenuità dei romanisti: Raspadori controlla il pallone senza la giusta pressione di Cristante e riesce addirittura a girarsi, nel frattempo Mancini invece di abbassarsi per coprire l'uscita del compagno fa un passo in avanti verso Lopez

4 Così Raspadori può servire il pallone nello spazio dove il compagno si lancia senza rivali