Anatomia del gol che ha messo in salita tutta la partita:

1 Dopo un innocuo giropalla, Osorio alza la testa e senza subire pressione convinta da El Shaarawy, ma con tutti i giocatori della Roma ben posizionati su riferimenti, lancia verso il romeno Man, impegnato in un contromovimento

2 Qui nasce il problema: quando Man va via a Kumbulla, Ibanez gli va incontro mollando Pellè, ma in mezzo Peres lascia passare Mihaila senza battere ciglio

3 Quando Man decide dunque di servire in area lungo verso il proprio compagno, l'apparente superiorità numerica si sbriciola: Kumbulla è in ritardo sulla chiusura, Ibanez è preso nella terra di nessuno, Mancini non può arrivare ad intervenire e Peres ormai si è fatto scappare Mihaila

4 Così l'esterno sinistro del Parma arriva alla conclusione senza avversari, solo davanti a Pau Lopez, e lo gela con un tiro rasoterra che sorprende lo spagnolo