Passeranno dall'Olimpico al Tre Fontane Cristian Volpato e Maissa Codou Ndiayè: l'italo-australiano ha debuttato in prima squadra, sostituendo Veretout proprio al 90', il senegalese, alla prima convocazione in assoluto, ci ha sperato, visto che a risultato ormai compromesso si è scaldato a lungo e con intensità, ma alla fine è tornato in panchina. Alle 14.30 (diretta su SportItalia) scenderanno in campo con la Primavera, che riceverà la Sampdoria di Felice Tufano, che è settima in classifica, insieme all'Empoli, ma a soli 3 punti dal terzo posto (e reduce da tre vittorie di fila, contro il Pescara, nel derby col Genoa, e proprio contro l'Empoli, campione d'Italia in carica).

La Roma, reduce dalla qualificazione ai quarti di Coppa Italia, battendo 2-0 il Cosenza, è prima, con 5 punti di vantaggio sul Napoli (che ha pure una gara in più, visto che ieri ha giocato e perso in casa contro l'Inter). Ma la gara dei ragazzi di De Rossi non sarà l'unica della giornata, che si è aperta alle 10, al Centro Sportivo Green Club, sulla Nomentana, campo di casa della Lazio Under 16, che ospiterà il derby: era previsto anche quello U15, ma è stato rinviato. A Trigoria alle 11.30 c'è Roma-Frosinone U17, alle 15 Roma-Pescara U14 Pro.