La Roma Primavera batte l'Inter e conserva il primato nella classifica del campionato. Ecc le parole dei protagonisti al termine del match.

Alberto De Rossi a Roma tv

Serviva dare continuità...
"Ci sono tanti aspetti positivi. Cercavamo la conferma di quanto di buono fatto fino ad adesso. La squadra poteva sbandare dopo i due gol subiti ma non si è verificato e questo è un passo avanti nella mentalità".

Chi è entrato dalla panchina ha saputo dare il suo apporto?
"Sì e questo ci dà grandissima soddisfazione. Noi abbiamo l'obbligo di allenare tutti quanti nella stessa maniera. Sono già due partite che chi entra fa la differenza in positivo.Quelli più pronti hanno più possibilità di mettersi in evidenza".

La rimonta subita poteva essere un brutto colpo
"Assolutamente. Avevamo cercato di analizzare quei 3-4 minuti brutti alla fine del primo tempo. L'Inter è allenata benissimo, è una squadra molto forte. Noi dobbiamo lavorarci su quest'aspetto. Spesso abbiamo la partita in mano e poi ci scorre via. Poteva essere una mazzata ma così non è stato e grandi complimenti ai ragazzi".

Roma-Sassuolo vi ha insegnato qualcosa?
"Roma-Sassuolo è stata una schifezza. Prendiamo gli insegnamenti ma facciamo in modo che non capiti più".

Ora la Youth League. Bisogna fare risultato a Mosca…
"Assolutamente sì. Ci godiamo questa vittoria, riesamineremo tutto quanto poi domani faremo il tifo per la prima squadra e da domenica cominceremo a pensare alla Youth League alla quale teniamo tantissimo. Siamo molto fiduciosi".

Trasciani a Roma Tv

Un match che conferma i progressi?
"La conferma è arrivata, era importante dare un segnale alle altre squadre. Non vogliamo lasciare nulla al caso: ci dispiace per i due gol subiti".

Fantasmi di Sassuolo dopo il pareggio?
"Dopo Sassuolo non era facile reagire, ci siamo scollati di dosso le paure. Vogliamo vincere tutte le partite. Siamo convinti di quello che siamo".

La gara contro il CSKA Mosca?
"È fondamentale vincere a Mosca, rischiamo di essere eliminati. Andremo lì a fare una grande partita. La mentalità che abbiamo è quella vincente".

Marcucci a Roma Tv

"Vittoria importantissima, stiamo facendo molto bene, ma ora viene il bello perché dobbiamo vincere in Youth League per rimanere in piedi nel girone. Adesso ci riposiamo e ci godiamo la vittoria".

Testa alla Youth League. Come vedi il match con il CSKA Mosca?
"Siamo in ottima forma, andiamo in Russia e ce la giochiamo. Sarà una gara diversa rispetto a quella d'andata, farà molto freddo e loro per avere qualche possibilità devono vincere per forza. Noi siamo in ottima forma, andiamo lì per vincere".

Oggi hai cercato spesso di segnare...
"Più volte ho sfiorato il gol, speriamo di farlo con il CSKA".