La buona notizia è che la Roma Femminile ha giocato la sua prima partita, quella ancora più buona è che ha vinto 12-0 contro le avversarie (biancoazzurre) dell'Union College dello Stato di New York. Le americane, che partecipano al campionato dei college, sono arrivate ieri e forse non si aspettavano di essere travolte così pesantemente in un paese in cui, rispetto a quello a stelle e strisce, il calcio femminile è ancora in una fase semi-primordiale, peraltro contro una formazione nata da poco e che non ha ancora esordito ufficialmente. 

Conclusione di Piemonte / LaPresse

Sotto lo sguardo di Sebino Nela, Elisabetta Bavagnoli ha schierato la squadra con un 4-3-3 che ha visto Pipitone tra i pali; Labate, Di Criscio, Corrado e Cunsolo in difesa; il centrocampo formato da Greggi, Coluccini e Simonetti; e infine il tridente d'attacco composto da Bonfantini, Piemonte e Serturini. Quest'ultima ha monopolizzato i primi 23 minuti della gara segnando quattro reti (8', 15' su rigore, 19' e 23'), finché al 24' la compagna di reparto Martina Piemonte ha messo anche la sua firma sul momentaneo cinque a zero. Il duetto delle due calciatrici giallorosse è proseguito con un altro gol a testa fino alla fine del primo tempo (Serturini al 28', Piemonte al 37') finché anche Manuela Coluccini è entrata nel tabellino (45'). Nel secondo tempo i gol dell'inglese Lipman (3'), di Bonfantini (11'), di Zecca (28') e di Pugnali (33') hanno chiuso un'amichevole che è servita per provare i meccanismi studiati nei primi giorni di preparazione all'Acqua Acetosa

Anna Maria Serturini, autrice di cinque gol / LaPresse

Il capitano Elisa Bartoli, la svizzera Vanessa Bernauer e Claudia Ciccotti non hanno preso parte alla partita: la prima perché ha subito una leggera distorsione alla caviglia e sta seguendo un programma di recupero, la seconda perché sta ancora recuperando dall'infortunio al crociato di marzo scorso, la terza per motivi personali. 

L'allenatrice Bavagnoli e il collaboratore Ciocchetti / LaPresse

La rosa allenata da "Betty" Bavagnoli continuerà la preparazione al centro sportivo "Giulio Onesti" dell'Acqua Acetosa prima di spostarsi a Cascia, in Umbria, dal 20 al 24 agosto. Poi il 15 settembre sarà la data della prima partita ufficiale in Serie A, sempre che le istituzioni del calcio italiano riescano ad accordarsi per il passaggio del calcio femminile dalla LND alla FIGC.

La centrocampista Giada Greggi / LaPresseSebino Nela, dirigente romanista che segue le attività della Roma Femminile / LaPresseL'attaccante Martina Piemonte, due gol per lei / LaPresse

  

Federica Di Criscio, difensore / LaPresse