Roger Ibañez è ufficialmente un giocatore della Roma. Il difensore centrale brasiliano arriva dall'Atalanta in prestito gratuito fino al 2021 con obbligo di riscatto fissato a 8 milioni di euro.

Il nuovo acquisto ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Roma TV. Ecco le sue parole:

Benvenuto alla Roma, Roger. Che sensazioni hai dopo questo tuo trasferimento in giallorosso?
"Sono davvero felice di essere qui, è una cosa stupenda. La Roma ha tutto quello che voglio, il nome e una grandissima squadra. Sono certo che mi troverò bene qua".

In tre anni hai avuto una crescita costante e veloce che ti ha portato al Fluminense e poi in Serie A: come è stato questo periodo?
"Ho lavorato tanto per fare tutto questo. Sono stati i tre anni più belli della mia vita".

All'Atalanta hai fatto esperienza, quanto ti ha migliorato quest'anno lì?
"Ho fatto tanta esperienza, sì. Mi hanno aiutato tanto a migliorare. In Italia l'aspetto difensivo è molto importante e da questo punto di vista mi è tornato molto utile quest'anno. Penso che mi troverò molto bene a giocare nella Roma".

Quali sono le tue caratteristiche?
"Sono veloce e ho la tecnica, sono abile nel colpo di testa. Solo sul campo potrò dimostrare le mie qualità. Prima di giocare come difensore centrale ho fatto il centrocampista e posso anche ricoprire quel ruolo".

Hai parlato già con Fonseca?
"Sì, ho parlato con lui e mi ha detto che gli sono piaciute le mie qualità, utili per poter giocare alla Roma ed è questo il motivo per cui sono venuto qui".

Che idea ti sei fatto del modo di giocare di questa squadra?
"L'ho vista ieri, nel Derby contro la Lazio. È una squadra molto tecnica, mi piace molto questo modo di far girare sempre la palla. Questo è l'aspetto che conta di più nel calcio per me".

Quali sono i tuoi obiettivi personali?
"Vorrei giocare, ma prima devo lavorare tanto e conoscere bene tutti i miei compagni"