A quasi tre settimane dall'ultima partita della Serie A 2017-18, la Roma ha già voltato pagina. Il terzo posto in campionato e la semifinale di Champions League sono già storia, le basi per un futuro che deve far conoscere la reale dimensione della squadra giallorossa. Dal triplice fischio dell'ultima di campionato a Sassuolo, si pensa a quanto accadrà nei prossimi tre mesi, dal "rompete le righe" dello scorso 20 maggio, alla prima giornata del prossimo campionato il 19 agosto.

14 giugno: inizia Russia 2018

Nel Mondiale senza Italia i motivi per seguire le partite sono almeno tre e rispondono ai nomi di Alisson Becker, Federico Fazio ed Aleksandar Kolarov. Questi i giocatori della Roma impegnati con le proprie nazionali. Tutti e tre saldamente titolari e molto importanti per le rispettive squadra, proprio come accade quando si è a Trigoria ed a guidarli c'è Di Francesco. Il primo a scendere in campo sarà Fazio, che esordirà con la sua Argentina contro l'Islanda alle 15 del 16 giugno alla Otkrytie Arena. Alisson e Kolarov sono entrambi protagonisti del Girone E e si affronteranno il 27 giugno.

5 luglio: raduno a Trigoria e inizio ritiro 

Eccezion fatta per i convocati dalle nazionali, tutti gli altri giocatori della Roma sono chiamati a raccolta dall'allenatore il prossimo 5 luglio. La squadra si riunirà a Trigoria per svolgere la prima parte del ritiro tra le "mura amiche". Per la prossima stagione la società ha deciso di iniziare la preparazione presso il Centro Sportivo "Fulvio Bernardini": niente ritiro in montagna come nelle passate edizioni a Pinzolo o a Brunico, il primo viaggio ufficiale della stagione sarà la Tournée americana.

18 luglio: fine del ritiro

La Roma ha programmato il termine del ritiro a Trigoria per il 18 luglio, tre giorni dopo la finale dei mondiali di Russia. Prima di preparare i bagagli per gli Stati Uniti sono previsti tre giorni di riposo per tutti i giocatori e lo staff

22 luglio: inizia la tournée negli USA

La tournée negli USA della Roma americana è ormai una consuetudine dell'estate giallorossa. L'anno scorso la Roma ha affrontato il Paris Saint-Germain, perdendo 4-6 dopo i calci di rigore, il Tottenham, battuto 3-2, e la Juventus, perdendo anche in questo caso solo ai rigori.

25 luglio: Roma-Tottenham

L'estate giallorossa in America sarà ovviamente teatro di grandi sfide: anche quest'anno avrà luogo l'International Champions Cup e la Roma giocherà nelle città di San Diego, Dallas e New York . Nel girone della squadra capitolina ci sono Tottenham, Barcellona e Real Madrid. Il primo appuntamento sarà proprio con gli Spurs di Pochettino allo stadio SDCCU di San Diego, la casa dei San Diego State Aztecs. Il calcio d'inizio è previsto per le ore 19.05 locali (2.05 ora italiana della notte tra il 25 e il 26). Tutti i match della competizione saranno integralmente visibili solo su Sky Sport.

31 luglio: Barcellona-Roma

Da San Diego si vola in Texas per una sfida che, ripensando al recentissimo passato, fa riemergere ricordi dolcissimi. Di Francesco ed i suoi affronteranno il Barcellona in un remake estivo del quarto di finale dell'ultima Champions League. Il match inizierà alle 21.05 (4.05 ora italiana della notte tra 31 luglio 1° agosto) all'AT&T Stadium di Arlington. Il mastodontico impianto ospita le gare interne dei Dalla Cowboys in NFL ed è uno dei più capienti d'America.

7 agosto: Real Madrid-Roma

L'ultimo appuntamento della ICC 2018 vedrà i giallorossi affrontare i tri-campioni d'Europa del Real Madrid. I Blancos vivono un'estate turbolenta, dopo l'addio di Zidane e con le voci di mercato che sembrerebbero allontanare Cristiano Ronaldo. Palcoscenico della sfida sarà MetLife Stadium ad East Rutherford, nel New Jersey. Inaugurato nel 2010, ospita attualmente le partite dei New York Giants e dei New York Jets, le due squadre della città in NFL. Il calcio d'inizio è previsto per le 20.05 locali (2.05 ora italiana della notte tra 7 e 8 agosto).  Il giorno dopo questa partita la Roma rientrerà nella Capitale.

17 agosto: chiusura del calciomercato

E' stato da poco ufficializzato l'arrivo di Bryan Cristante ma non è certo possibile escludere ulteriori movimenti, sia in entrata che in uscita. Il 18 agosto sarà l'ultimo giorno disponibile per definire la squadra:  il calciomercato infatti, chiuderà i battenti per la prima volta anticipando l'inizio del campionato, come deciso dalla FIGC ed apertamente auspicato dal ds giallorosso Monchi. Dopo i viaggi, le trattative e l'attesa sarà finalmente il momento di tornare a fare sul serio.

19 agosto: prima giornata di campionato

La Serie A 2018/2019 prenderà il via il 19 agosto, clicca qui per tutti i dettagli e le date già stabilite.