Il trequartista giallorosso Diego Perotti si è raccontato al sito ufficiale indonesiano della Roma ricordando la sua infanzia e il ruolo importante che ha avuto sua madre nel corso della sua carriera da calciatore. Queste le sue parole: "Da piccolo ho giocato a basket e ho fatto nuoto. Preferivo sicuramente la pallacanestro e ho praticato questo sport per otto anni. Per quel che riguarda il calcio ho iniziato quando avevo quattro anni ma a dieci ho smesso perché avrei dovuto allenarmi tutti i giorni. Tutta la mia famiglia mi sostiene ma mia madre è la persona più importante della mia carriera".