Al via la settimana di Roma-Genoa, i romanisti attendono con impazienza di poter far rientro all'Olimpico per la gara che segnerà l'esordio stagionale in campionato. Esaurita in abbonamenti la Curva Sud Centrale, con il dato attuale ormai prossimo ai 18.500 abbonati, nei giorni scorsi è stato raggiunto il sold-out anche in Curva Sud Laterale per la sfida di domenica sera. Restano così ancora a disposizione i tagliandi di: Curva Nord (25 euro), Distinti Sud (35), Tribuna Tevere (da 45 a 60) e Tribuna Monte Mario (da 65 a 75). L'obiettivo è quello di superare almeno le 30mila presenze nonostante le difficoltà tipiche del periodo estivo. Biglietti che possono essere acquistati entro un'ora dall'inizio della sfida nelle canoniche modalità, ovvero: online, tramite Call Center, nel Ticket Office di Viale delle Olimpiadi, nei punti vendita Listicket oppure presso i Roma Store.

Sette giorni utili per dar vita ad una cornice di pubblico all'altezza della sfida, con la solita certezza rappresentata da una Curva Sud desiderosa di riprendere il suo canto d'amore. Non solo Genoa perché, parallelamente, proseguono le campagne abbonamenti tanto per le gare di campionato quanto per quelle di Europa League. 18.403, questo il dato relativo i possessori del voucher per le 19 partite interne di Serie A, mentre per i tre match europei è importante segnalare quanto sia vicina la fine della vendita iniziata molte settimane or sono. Partita lo scorso 10 luglio, sulla campagna abbonamenti europea calerà difatti il sipario alle 23.59 di giovedì 29 agosto, ovvero il giorno precedente il sorteggio di Montecarlo. Prima però c'è la settimana che ci porterà all'esordio con il Genoa, per la gioia di migliaia di romanisti che stanno custodendo gelosamente un abbonamento o un biglietto.