Quindicimila da una parte, in mille e cento nel settore ospiti pronti a sfidare a colpi di voce la tifoseria di casa. È il giorno di Hellas Verona-Roma, al via un mese di dicembre che sarà caratterizzato da tre impegni esterni. Si parte questa sera con la sfida del Bentegodi delle ore 20.45, con la vendita del settore terminata alle ore 19 di ieri. Rasentato il tutto esaurito nella Curva Nord Superiore Ospiti (capienza di circa 1.600 posti), per centinaia di romanisti è tempo di mettersi in viaggio per dar vita ad una nuova domenica al fianco dell'amata Roma. Previsto nei pressi del palazzetto Agsm Forum, adiacente la Curva Nord dell'impianto, il parcheggio ospiti per tutti i tifosi che raggiungeranno Verona con mezzi propri. In più di mille per andare a caccia dei tre punti esterni in campionato assenti dalla vittoriosa gara di Udine andata in scena lo scorso 30 ottobre. Ancora poche ore di attesa per assistere a novanta e più minuti di tifo, con il settore ospiti chiamato a contrastare a colpi di voce la tifoseria gialloblu. Nonostante lo svantaggio numerico, i romanisti non faranno fatica a far sentire il loro canto d'amore. Un inizio di mese in trasferta per la tifoseria giallorossa che, dopo aver salutato novembre con il successo di Istanbul, si recherà stasera a Verona e venerdì 6 a Milano in occasione del big-match contro l'Inter. Biglietti per la sfida di San Siro che sono acquistabili tramite il circuito Vivaticket al costo di 40 euro. Oggi però per mille e cento romanisti c'è una Verona da raggiungere, con la speranza di far ritorno a casa con le tasche piene di punti.