Domani ricomincia la Champions League che vedrà impegnata la Roma nel Girone G insieme a Real Madrid, CSKA Mosca e Viktoria Plzen. I giallorossi faranno il loro esordio mercoledì al Santiago Bernabeu. Questa edizione della 'coppa dalle grandi orecchie passerà alla storia come la Champions più ricca di sempre visto che l'Uefa ha aumentato tutte le voci relative ai premi che incasseranno i singoli club.

La sola partecipazione garantisce 15,25 mln di euro che possono aumentare in base alle prestazione nella fase a gironi visto che ogni vittoria vale 2,7 mln di euro (+ 1,2 mln rispetto al 2017) e ogni pareggio 900mila euro (+0,4 mln rispetto al 2017). Vincendo tutte le gare di questa fase si potrebbero incassare 16,2 mln. Ricchi premi anche per il passaggio alla fase ad eliminazione diretta: 9,5 milioni per i club che arrivano agli ottavi, 10,5 per chi arriva ai quarti, 12 per i semifinalisti e 15 per chi arriva in finale. Inoltre, chi vince la coppa, ha diritto ad altri 4 milioni.

I premi della fase a eliminazione diretta, sommati ai ricavi della partecipazione e a quelli dei risultati ottenuti nella fase a gironi porterebbero ad oltre 80 milioni gli incassi per i club che arriveranno fino alla finale. Ottanta milioni di motivi che rendono ancora più interessante questa Champions League.