Gol come se piovesse, a Roma come a Milano non fa differenza: nessuna sfida del nostro campionato è più prolifica di quella tra i giallorossi e l'Inter. Evidentemente i rispettivi colori scatenano la fantasia e l'estro degli attaccanti, o forse le difese si fanno più "allegre": fatto sta che in 171 precedenti di Serie A tra le due squadre sono state messe a segno la bellezza di 497 reti, per una media di 2.91 gol ogni partita. Nel caso in cui oggi le due squadre dovessero realizzarne almeno tre, quella tra Inter e Roma sarebbe la prima tra due squadre del massimo campionato a raggiungere i 500. Il bilancio pende leggermente a favore dei nerazzurri, con 276 centri a fronte dei nostri 221. A San Siro, però, la forbice si allarga: 156 reti interiste, 89 quelle giallorosse. Un dato favorito dal lungo periodo in cui siamo rimasti a secco di punti dalla trasferta milanese, ma che negli ultimi anni - più o meno dalla magia di Totti nel 2005 - ha visto una notevole inversione di tendenza. Tanto che, anche nell'epoca delle sfide contro l'Inter di Mourinho, siamo riusciti più di una volta a tornare a casa con almeno un punto.

Obiettivo cinquantesima

Sono quindici i successi che abbiamo ottenuto alla Scala del calcio contro i "bauscia" su 85 precedenti: l'ultimo risale a due stagioni fa, precisamente al 26 febbraio 2017. Sulla nostra panchina sedeva Spalletti, oggi nostro avversario; così come Radja Nainggolan, mattatore della serata di San Siro con una doppietta. Icardi e Perotti si aggiunsero al tabellino per il 3-1 definitivo in nostro favore. Per quanto riguarda il computo totale dei precedenti, la Roma ha collezionato 49 vittorie in Serie A contro l'Inter, a fronte di 72 sconfitte e 50 pareggi. Ranieri e i suoi, anche per continuare a credere nel quarto posto, si auspicano di poter ottenere il cinquantesimo successo proprio stasera.

Fin dagli albori

Che sarebbe stato un confronto pirotecnico tra Roma e Inter è stato chiaro fin dalla prima sfida in assoluto, disputata l'11 dicembre 1927 al Campo di Via Goldoni a Milano: finì 3-3, con rimonte e controrimonte. Per i giallorossi segnarono due volte Bussich e Chini Luduena. La gara di ritorno, ultima di campionato, andò in scena al Motovelodromo Appio il 4 marzo dell'anno seguente: stavolta i gol furono tre, tutti della Roma (Cappa, Fasanelli e Bussich). Venti anni fa, il 4 maggio 1999, la sfida con più gol in assoluto va in scena all'Olimpico: emozioni a non finire, continui ribaltamenti, nove reti totali; alla fine vincono 5-4 i nerazzurri. Nell'anno del nostro primo tricolore, la penultima partita casalinga è proprio contro l'Ambrosiana Inter: il 31 maggio vinciamo 6-0 grazie alle doppiette di Pantò e Borsetti e ai gol di Amadei e Coscia. Sessantacinque anni dopo, il 9 maggio 2007, ci ripetiamo: stavolta si tratta della finale d'andata di Coppa Italia, vinciamo 6-2 anche grazie a una partenza a razzo che ci vede andare sul 3-0 dopo un quarto d'ora.