Modalità simili al primo gol per l'azione che ha portato al rigore del terzo gol

5 Anche in questo caso la palla viene giocata direttamente dal portiere in verticale verso Cristante, confidando nel corridoio che le squadre con due punte e un regista basso lasciano centralmente

6 Qui poi ci sono le capacità balistiche del centrocampista giallorosso a dare un senso all'azione: Cristante si gira infatti senza neanche guardare servendo nello spazio una palla "tottiana"

7 La palla magnifica di Cristante arriva perfetta nel corridoio dove Karsdorp (conoscendo le capacità del compagno e avendo provato tante volte in allenamento simili sviluppi) ha preso il tempo all'avversario diretto Reca. La palla non è precisissima, ma Mayoral sarà bravo ad anticipare Golemic che gli franerà addosso

8 Il resto lo fa Mkhitaryan con il suo tiro forte e angolatissimo su cui Cordaz, nonostante l'intuito corretto, non può arrivare