L'importanza dell'abitudine al palleggio testimoniata da un'azione culminata con la traversa di Spinazzola.

5 Quattro passaggi di prima nello spazio di due secondi, da giocatori solitamente non titolari: da Karsdorp a Villar, da Villar a Perez, da Perez ancora a Karsdorp, da Karsdorp a Mkhitaryan.

6 Movimenti e passaggi perfettamente sincronizzati liberano spazi che l'armeno va ad occupare con un movimento utile a non finire in fuorigioco.

7 Quando gli arriva la palla, Mkhitaryan sa che lo sviluppo del gioco sta portando Pedro a riempire l'area nella zona centrale: per servirlo l'unica possibilità è colpire di tacco di prima. Pedro intuisce che il compagno è in grado di farlo e attacca.

8 Avendo piena consapevolezza dell'arrivo arrembante alla sua sinistra di Spinazzola, Pedro lascia scivolare la palla verso il compagno, che tirerà di prima: Sepe si salverà deviando sulla traversa.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Il Romanista (@ilromanistaweb)