Nelle due reti finali del Cska la doppia lettura sbagliata di Cristante, tale da far pensare ad una consapevolezza mancante sulla scelta da fare piuttosto che ad un'errata interpretazione. 

5 Sulla discesa in fascia esterna la difesa giallorossa è ben piazzata, il numero 11 Catakovici si libera in contromovimento, ignorato da Cristante

6 Quando il romanista si rende conto che l'avversario gli è scivolato alle spalle è ormai troppo tardi per intervenire. Sarà l'1-3

7 Stesso errore qualche minuto dopo. Sulla discesa di Mazikou, la linea difensiva giallorossa è perfettamente posizionata, anche in questo caso l'errore lo fa Cristante che si schiaccia verso la linea invece di aprire la postura per controllare i movimenti di Wildshut

8 Il numero 30 bulgaro ha la possibilità di controllare il pallone e calciare prima dell'arrivo, a quel punto tardivo, del giocatore giallorosso. Il resto lo fa Fuzato mancando l'intervento