Alberto De Rossi ha parlato ai microfoni di Roma Tv in vista della sfida di domani contro la Fiorentina:

"Questa è una partita di alta classifica che determinerà molto questo campionato e alcune posizioni finali. Ora siamo in tre al terzo posto, insieme alla Fiorentina e il Torino, sono rimaste pochissime partite. Dobbiamo cercare di essere sempre noi stessi, di giocare la gara come abbiamo fatto a Empoli ma con più continuità, siamo una squadra che se entra in gara dall'inizio alla fine conferma i miglioramenti fatti durante l'anno mentre a volte si ferma e torna un po' indietro".

Cosa bisogna temere della Fiorentina?
"Niente in particolare, loro sono una squadra forte, noi dobbiamo temere noi stessi perché se siamo in gara possiamo far vedere di che pasta siamo fatti. Certo la Fiorentina è una squadra forte, hanno vinto la Coppa Italia, hanno molte individualità, grande rispetto per l'avversario ma noi dobbiamo pensare a noi stessi perché abbiamo ancora qualche problema di attenzione".