Le parole dell'allenatore della Primavera, Alberto De Rossi, e del calciatore Valerio Coccia, dopo la vittoria per 5-1 contro il Napoli ai microfoni di Roma TV.

De Rossi 

"Se è arrivata la risposta dopo la sconfitta contro il Chievo? Sì, oggi i ragazzi hanno fatto una partita convincente ma viene fuori un po' di rammarico per questa altalena di risultati e rendimento in campo. Vorremmo vedere sempre questa Roma in campo, perché sappiamo quanta qualità hanno i nostri ragazzi e di cosa sono capaci. Purtroppo ricadiamo in certi errori di compattezza, di attenzione e vengono fuori gli aspetti negativi che ci fanno perdere punti in classifica. La squadra è forte e deve ambire alle prime posizioni. Sulla sfida in Youth League? Adesso ne possiamo parlare, servirà molta concentrazione. Tornando alla partita di oggi, siamo molto soddisfatti per quanto visto in campo. I ragazzi sono stati anche bravi a reagire al ritorno in campo del Napoli, che è la settima forza del campionato, una squadra che davanti ha giocatori molto temibili e forti. Sulla prossima partita? Ci teniamo molto, speriamo tutti di andare avanti il più possibile in Youth League. Ci vorrà questa Roma e forse qualcosa in più. Su Fuzato? C'è stato comunicato ieri di questa decisione da parte del mister (Di Francesco, ndr) e siamo stati molto contenti anche perché ha salvato la nostra porta in qualche occasione. A giudicare la sua prestazione saranno Savorani e Di Francesco, siamo contenti di averlo avuto con noi".

Coccia

"Sull'esordio da titolare? Sono molto contento, anche del gol, ma soprattutto dei tre punti che oggi erano fondamentali da portare a casa. Se c'era bisogno di dare un segnale al campionato dopo la sconfitta contro il Chievo? Sì, c'era bisogno di una reazione importante e l'abbiamo avuta, ci abbiamo messo tutto quello che avevamo, come sempre. Sulla sfida di Youth League? Arriviamo da una vittoria, certo quella è una partita a parte ma ce la metteremo tutta e ce la faremo".