Elisabetta Bavagnoli, allenatrice della Roma Femminile, ha parlato a Roma Tv dopo la sconfitta per 2-0 contro l'Empoli Ladies:

"Penso avessimo preparato bene la partita. Nel primo tempo lo abbiamo dimostrato, nel secondo una volta preso il rigore abbiamo attaccato e siamo stati sempre nella metà campo avversaria, ma sono più dispiaciuta per il primo tempo. Quando capitano occasioni importanti bisogna sfruttarle e bisogna segnare i gol. Potevamo commentare una gara diversa, invece commentiamo una sconfitta su cui non ho nulla da dire, dobbiamo fare un bagno di umiltà e capire che in Serie A bisogna giocare in un certo modo ed essere efficaci.

Mi assumo le responsabilità ma c'è tanto da fare, contro una squadra che ha dimostrato concretezza e ci hanno messo in difficoltà. Per il resto abbiamo fatto la partita noi, perché i due rigori sono arrivati su due situazioni evitabili, ma ci sta nel calcio. Lavoreremo sugli errori, assolutamente. Credo fortemente nel mio lavoro, nelle mie ragazze, in quello del mio staff, di questa società incredibile. Dobbiamo essere attente, concentrate, avere quella voglia e quella volontà di arrivare al risultato, come l'Empoli. Quella cattiveria di portare a casa il risultato non si è vista. Dovrò lavorarci".