Brutta sconfitta per la Roma Femminile per 2-0 sul campo dell'Empoli. Primo tempo molto equilibrato a Monteboro con le due squadre che pressano tanto l'avversario nel tentativo di recuperare subito il pallone. La più grande occasione capita a Bonfantini che dopo una bella progressione sulla destra colpisce il palo con un tocco sotto. Si va all'intervallo con le reti inviolate.

Nella ripresa l'Empoli trova il gol del vantaggio su calcio di rigore segnato da Prugna, causato da un fallo di Pettenuzzo dopo 5'. Nel finale arriva anche il rosso a Bartoli per un fallo di mano in area a porta vuota. Dal conseguente penalty arriva il definitivo 2-0 segnato da Glionna. Le giallorosse perdono la prima partita della loro stagione.

La cronaca

96' - Triplice fischio. Vince l'Empoli 2-0.

95' - Glionna trasforma il rigore: 2-0.

94' - Bartoli ferma il pallone sulla riga con le mani. Rigore per l'Empoli e rosso per il capitano.

92' - Nell'Empoli fuori Dompig al posto di Brscic.

91' - Dentro Landa per Pettenuzzo. La Roma si butta in avanti.

5' di recupero

82' - Dentro Erzen e Corelli al posto di Soffia e Serturini.

78' - Nell'Empoli, fuori Polli per Acuti.

75' - Di Guglielmo stende Bartoli al limite, giallo per lei.

71' - Cooling break anche nel secondo tempo.

68' - Calcio di punizione battuto da Andressa che non si abbassa abbastanza. Si resta 1-0.

60' - Nella Roma, fuori Bonfantini per Thomas.

59' - Gran tiro dal limite di Serturini. Fedele respinge in angolo.

56'- Ammonizione per Giatras.

54' - Bonfantini guida la reazione con un'azione sulla destra.

50' - Fallo di Pettenuzzo in area. Rigore per l'Empoli, trasformato da Prugna. 1-0.

47' - Soffia si libera a destra e crossa. Hegerberg in mezzo colpisce di tacco ma Di Guglielmo salva sulla riga.

45' - Via alla ripresa. Dentro Hegerberg per Bernauer.

Secondo tempo

47' - Finisce il primo tempo, tra Empoli e Roma è 0-0.

2' di recupero

45' - Nell'Empoli ammonizione per Giatras. Nella Roma Bernauer unica ammonita.

40' - Giugliano calcia su un cross di Serturini dalla sinistra. Fedele ferma la conclusione.

34' - Empoli pericoloso con un cross in area: Baldi è ancora attenta e blocca.

29' - Riprende la gara e Bonfantini si rende pericolosa sulla destra, senza però trovare lo specchio della porta con la conclusione.

25' - Cooling break per le due squadre.

22' - Lazaro controlla un buon pallone al limite dell'area ma la sua conclusione finisce alta di molto .

19' - Pressing alto della Roma che impedisce la circolazione avversaria.

10' - Palo colpito da Bonfantini dopo una grande progressione sulla destra. Serturini non trova il gol sulla ribattuta.

6' - Girata pericolosa in area di rigore di Polli, palla gol per l'Empoli, alta di poco.

5' - Prova a rendersi pericolosa la Roma sulla destra con Bonfantini. Il suo cross dal fondo è debole e bloccato da Fedele.

1' - Calcio d'inizio.

Le formazioni ufficiali

Empoli Ladies (4-3-3): Fedele; Di Guglielmo, Binazzi, Giatras, De Rita; Cinotti, Bellucci, Prugna; Glionna, Polli, Dompig.
A disposizione: Capelletti, Brscic, Varriale, Knol, Leonessi, Acuti, Toniolo, Morreale, Miotto.
Allenatore: Alessandro Spugna

Roma (4-3-3): Baldi, Soffia, Swaby, Pettenuzzo, Bartoli; Giugliano, Andressa, Bernauer; Bonfantini, Lazaro, Serturini.
A disposizione: Ceasar, Ciccotti, Corelli, Corrado, Erzen, Greggi, Hegerberg, Landa, Pipitone, Thomas, Zecca.
Allenatrice: Elisabetta Bavagnoli

La seconda trasferta della stagione, con un obiettivo chiaro: la continuità. La Roma Femminile sfida oggi l'Empoli al Centro Sportivo Monteboro per la terza giornata di Serie A Timvision. Dopo il pareggio all'esordio con il Sassuolo e la vittoria contro la Pink Bari della scorsa settimana, le giallorosse cercano i tre punti contro un avversario che ha cominciato bene la sua stagione. L'Empoli ha chiuso la prima giornata di questo campionato in testa alla classifica grazie ai 10 gol rifilati alla neopromossa San Marino e ha poi messo in grande difficoltà la Juventus, perdendo 4-3 con un gol all'ultimo minuto. Per vincere, servirà un prova convincente: «Conosciamo il nostro avversario - ha detto Betty Bavagnoli alla vigilia a Roma Tv - perché lo abbiamo affrontato in amichevole. Sono molto organizzate e ben allenate. Dovremo avere pazienza, cercare di fare la partita e riuscire a ridurre al minimo i nostri errori concedendo poco». La Roma può puntare sulla consapevolezza che ha dato il successo casalingo sulla Pink Bari: «Ci ha dato morale e ha aumentato la voglia di dare tutto. Abbiamo ancora degli aspetti da perfezionare, ma sicuramente ci ha aiutato molto mentalmente per avere lo spirito giusto per la prossima partita».

Dai tre punti di Trigoria Bavagnoli trarrà anche indicazioni per l'11 da mettere in campo, con la sola Ohale out per un problema alla caviglia. In porta andrà Ceasar, con la stessa linea a 4 delle prime due giornate davanti a lei: Erzen, Swaby, Pettenuzzo e Bartoli. Con Giugliano come inamovibile regista a centrocampo e Andressa a disposizione nonostante un piccolo infortunio alla caviglia sinistra di inizio settimana (aveva subito un colpo nel primo tempo contro la Pink Bari), l'altra posto da mezzala se lo giocano Hegerberg e Bernauer. La prima una settimana fa si è resa protagonista di uno splendido assist per il raddoppio segnato da Lazaro e stavolta potrebbe toccare a lei dal 1'. Proprio Lazaro invece, la più decisiva delle prime due uscite giallorosse con due gol e un rigore procurato, guiderà l'attacco affiancata da Bonfantini e Serturini. La gara sarò trasmessa da Timvision e Roma Tv+.

La probabile formazione

ROMA (4-3-3): Ceasar; Erzen, Swaby, Pettenuzzo, Bartoli; Andressa, Giugliano, Bernauer; Bonfantini, Lazaro, Serturini.

di: Leonardo Frenquelli