Dopo gli ultimi movimenti per il nuovo ds (in vantaggio. Berta e Rangnick) la prima cosa che il prossimo diesse della Roma dovrà fare sarà pianificare il mercato di gennaio. Quando sarà più semplice provare a riportare in giallorosso El Shaarawy. Il Faraone ci aveva già creduto nella finestra che si è appena chiusa, a gennaio quasi sicuramente ci sarà il secondo atto. Intanto, nell'attesa, in queste ore si sta lavorando alle cessioni di alcuni giocatori verso quei mercati ancora aperti come Russia e Qatar. Fazio è stato offerto dalle parti di Mosca, ma la sua richiesta di tre anni a due milioni e mezzo l'uno si sta dimostrando un freno totale. Definita invece la cessione di Seck in Portogallo (il mercato ha chiuso ieri a casa Fonseca), al Leixoes dove troverà Nenè, ex Cagliari. Buona fortuna.