A poche ore dal suo arrivederci alla Roma, Daniele De Rossi è tornato nuovamente tema di dibattito in Argentina, dove il Boca Juniors viene indicato come una delle potenziali destinazioni del Capitano. Ai microfoni di Fox Sports, l'ex difensore giallorosso e direttore tecnico degli Xeneizes, Nicolas Burdisso, ha confermato i contatti con il centrocampista. "Mi riempie di orgoglio che molti giocatori vogliano venire qui, molti calciatori importanti sono interessati a giocare nel Boca, però una cosa è il desiderio, altro la realtà. La situazione di Daniele è differente. Lui è un amico e ci parlo ogni giorno. Ha sempre manifestato la volontà di venire qui. Ci ho parlato fino a qualche giorno fa, poi l'ho lasciato tranquillo perché oggi (ieri ndr) c'è stata la sua partita d'addio. Gli ho detto che ci piacerebbe averlo con noi e in questi giorni torneremo a parlare".

 Nonostante le dichiarazioni pubbliche, i media argentini non danno molte possibilità al Boca Juniors e continuano a vedere un futuro negli Usa per Daniele. Secondo Leo Paradizo, giornalista di Toda Noticias Toda Pasion, tra le proposte arrivate ci sarebbe anche quella dell'Inter Miami, la squadra di David Beckham che a partire dal prossimo anno potrebbe militare in MLS. Il New York City sta invece studiando i termini di un'offerta biennale.