Javier Pastore ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine della partita pareggiata per 3-3 contro l'Atalanta. L'argentino è stato protagonista del match con il gol di tacco che ha aperto la gara. Ecco le sue dichiarazioni:

Pastore a Sky Sport

Ci racconti il gol di tacco?
Si è stato un bel gol arrivato su un cross di Ünder. Per fortuna è entrato ed è servito per il pareggio di oggi.

Sembrava una partita d'altri tempi...
È stata una bella partita per gli spettatori ma noi abbiamo regalato il primo tempo. Nella ripresa abbiamo tirato fuori il carattere e abbiamo giocato una partita totalmente diversa.

Sorpresi dall'Atalanta?
Noi lo sapevamo che giocavano così, dopo il gol ci siamo rilassati. Noi abbiamo giocatori forti e lo dobbiamo dimostrare.

Ti piace giocare più avanti?
Sceglie l'allenatore, io ho giocato ala anche a Parigi il mister lo sa. Sono a sua disposizione.

Si fatica di più in Italia?
Si, ho corso molto già in queste due partite. Spero di continuare a fare così.

Pastore a Roma tv

Cosa è mancato alla squadra mel primo tempo? Poi però una bella reazione...
Ci siamo un po' rilassati dopo il vantaggio e ci siamo schiacciati Non abbiamo fatto quello che proviamo in allenamento. Siamo usciti bene nel secondo tempo e abbiamo avuto tante occasioni. 

Perché tanti lanci nel primo tempo?
Sono le prime partite e dobbiamo migliorare ancora tanto. Ripartiamo dal secondo tempo perché lo sappiamo fare e sappiamo giocare bene anche con tanto movimento sulle fasce. Potevamo vincere ma dobbiamo scordarci il primo tempo e non ripeterlo più.

Cosa prendi di positivo dalla rimonta?
La rimonta contro questo avversario, fisicamente tra le più forti del campionato ci dà morale. Oggi ci siamo dati da fare e abbiamo corso tanto e nel secondo tempo abbiamo lavorato bene.

Quando le cose non girano, i senatori dovrebbero caricare i più giovani. Sembrava che non parlaste molto...
Abbiamo parlato ma non ci riuscivano le cose, prendevamo palla dietro ma non c'era l'imbucata buona e davanti la buttavamo. Dopo il 3-1 abbiamo parlato, ma solo nell'intervallo ci siamo capiti meglio e abbiamo deciso tante cose di movimenti e cambiamenti che non abbiamo fatto nel primo tempo.

Quanto ha contato il cambio di modulo dell'allenatore?
Penso che il mister abbia cambiato il sistema per vincere la partita. Abbiamo messo le tre punte per aumentare le chance di segnare. Noi dobbiamo essere a disposizione dell'allenatore e le sue scelte per il bene della squadra.

Complimenti per il primo gol
SI tratta della nostra prima giocata. Cengiz ha messo un bel cross e mi era rimasta dietro. Per fortuna l'ho colpita con il tacco mi è uscita bene.