Dopo tanti affari in entrata, la Roma si appresta a lavorare sul mercato in uscita. Tra i nomi più chiacchierati c'è quello di Maxime Gonalons: il centrocampista francese ha vissuto un'annata sottotono ma il suo agente continua a prospettare per lui un posto nella rosa di Di Francesco. Del futuro dell'ex capitano del Lione ha parlato anche Raymond Domenech, ex ct della Francia: "Gonalons si è un po' perso - ha detto l'allenatore al quotidiano L'Equipe -. Era un rischio, ma il Lione voleva lasciarlo andare perché avevano un'alternativa e quindi lo hanno ceduto, è la strategia del Lione sul mercato. Alla fine ha lasciato il Lione, un club che potenzialmente gioca in Europa ogni anno, per un altro club europeo. Sta a lui lottare per guadagnarsi il posto da titolare. Ci vuole personalità per partire, credo che Maxime abbia bisogno di un contesto più familiare". Sul sua possibile destinazione Domenech non si sbilancia ma esclude un ritorno in patria: "Con l'ingaggio che percepisce può andare soltanto in Inghilterra, è pagato veramente molto bene". Su Gonalons si sarebbe mosso anche il Cagliari che in Italia ha chiesto informazioni alla Roma per un possibile trasferimento.