L'amministratore delegato della Roma Guido Fienga è intervenuto a Sky Sport poco prima dell'inizio di Roma-Sampdoria. Queste le sue parole:

"La squadra così motivata l'abbiamo vista dalla ripresa. I ragazzi sono stati perfetti durante la quarantena nel seguire a casa i programmi di allenamento. C'è sempre stata una concentrazione massima e ora la rosa è sostanzialmente completa. La concentrazione è massima sugli obiettivi e ripartiamo dal campionato, l'obiettivo è tornare in Champions League"

Sulla situazione legata a Petrachi?
"In questo momento pensiamo soltanto al campionato, siamo a meno sei dall'Atalanta e pensiamo solo a scavalcarla per arrivare quarti. La dirigenza e l'allenatore sono compatti su questo obiettivo.

Mercato ci sono operazioni in uscita da fare necessariamente. Per quanto riguarda Pellegrini e Zaniolo?
"È prematuro parlare di mercato. Ribadisco quanto detto più volte, li tratteniamo non con temi economici, ma con un progetto ambizioso sul quale stiamo lavorando dall'anno scorso con tutti i campioni che abbiamo dentro".

Tra i calciatori che volete mantenere ci sono Smalling e Mkhitaryan?
"Non è un mistero che ci piacerebbe tenerli, siamo contenti di loro. Io ora li lascerei lavorare che sono concentrati sul campionato. Speriamo che ci diano tante soddisfazioni per il campionato e l'Europa League".