L'AS Roma ha convocato Assemblea ordinaria degli azionisti per il 16 aprile alle 15.00 con ordine del giorno "Provvedimenti ai sensi dell'art. 2446 cod. civ.; deliberazioni inerenti
e conseguenti". Sono presenti l'amministratore delegato Gandini e il direttore generale Baldissoni. Segui su ilromanista.eu il live dell'Assemblea con le dichiarazioni dei rappresentanti della società.

Le parole dei dirigenti romanisti

16.40 - L'Assemblea si conclude con l'approvazione dell'ordine del giorno.

16.30 - Gandini: "C'è una crescita della società anche nel personale, in alcuni ruoli che non erano ben coperti. Parlo della squadra dietro le quinte, che si occupa di altri aspetti, ad esempio quello tecnologico e digitale. Il valore della Roma nei social media con la vittoria col Barcellona ha proiettato la Roma a un enorme livello di notorietà".

16.20 -  Parla il dg Baldissoni: "Le perdite dell'anno scorse sono legate alla non partecipazione alla Champions. Quest'anno proiettiamo i ricavi a 240 milioni, nuovo record per la società. Con la Champions aumentano i ricavi da diritti tv e quelli commerciali. Il nostro piano prevedeva mantenere costi elevati per accedere alle competizioni europee e aumentare i ricavi. Le plusvalenze sono un fenomeno fisiologico nel calcio, guardate le nostre concorrenti in Italia ma anche quelle europee. Quasi nessuna squadra ricomincia un anno con la stessa rosa dell'anno prima. Va presa come un'opportunità, visto che i giocatori spesso comunicano la volontà di andare via, come ha fatto Salah. E' un'opportunità di mantenere un equilibrio fra costi e ricavi. Tutto questo fa parte di una strategia che è stata vincente. L'anno scorso abbiamo perso col Porto e dovuto rinunciare ai ricavi della Champions, ma in generale c'è una crescita economica della società. Non fossilizziamoci sulla vendita di giocatori bravi, è un'attività fisiologica che accelera un risanamento mantenendo la competitività alta. Siamo fieri di aver quasi completato il percorso di risanamento economico-finanziario percorrendo al contempo la strada della crescita sportiva, perché siamo in semifinale di Champions. Più che focalizzarci sulle cessioni, bisogna acquistare bene, e noi riteniamo che quelli acquistati quest'anno rappresentino delle scelte eccellenti e siamo fiduciosi che i fatti lo confermeranno. Questa strategia ha funzionato. Il codice civile ci impone delle regole che rispettiamo come tutte le società".

16.36 - Si conclude l'Assemblea. L'ordine del giorno viene approvato.

Gli interventi degli azionisti di minoranza

15.55 - I lavori assembleari sono sospesi per formulare le risposte della società

15.51 - L'intervento dell'azionista Vannini: "La continuità aziendale è stata garantita dalle plusvalenze. Questa strategia ha portato la società all'articolo 2446 del codice civile, siamo vicini al 2447, secondo me. Mi domando: questa strategia di proteggere il conto economico e il valore tecnico della squadra ha continuato a generare perdite. Visto che non ha risanato il conto economico, da oggi in poi cosa intende fare la società al di là di ciò che viene detto in assemblea che è come gettare la palla in tribuna fino al 30 giugno?"

15.47 - L'intervento dell'azionista Angeletti: "Pallotta è stato qui una settimana, poteva restare e presentarsi in Assemblea azionisti una volta almeno. Adesso stanno entrando soldi, ma non vorrei fossero spesi come l'estate scorsa, serve più oculatezza. La plusvalenza di Emerson Palmieri è stata notevole, ma ci sono state anche spese dolorose. Arrivederci a Kiev e Forza Magica".

15.45 - Si aprono gli interventi degli azionisti di minoranza.

L'introduzione dell'ad Gandini

15.36 - Gandini illustra la situazione patrimoniale della società, consultabile nel dettaglio a questo link: "Le perdite della Roma sono dovute all'andamento dei ricavi, inferiori alle previsioni, e al crescente costo della rosa: Il supporto degli azionisti di maggioranza non è mai venuto meno e consentirà di garantire la continuità della società. Dopo le necessarie verifiche, gli amministratori ritengono l'AS Roma in una situazione di continuità aziendale". 

15.24 - Neep Roma Holding SpA e AS Roma SPV LLC sono gli unici azionisti che detengono più del 3% di azioni

15.17 - Gandini introduce l'Assemblea e fa l'appello del Consiglio d'Amministrazione dell'AS Roma

15:15 - Sono arrivati i dirigenti della Roma. Si attende l'inizio dell'assemblea