Campione del Mondo, in campo e fuori: l'annuncio dell'addio al calcio giocato da parte di Daniele De Rossi non ha lasciato indifferenti ex compagni, amici e avversari che - nel corso degli ultimi diciotto anni - hanno incrociato le loro strade con quelle del trentaseienne di Ostia. Sfidandosi in campo, o condividendo lo spogliatoio quotidianamente, Ddr ha fatto breccia nel cuore di tanti, tantissimi, che tramite i social network hanno voluto salutarlo e augurargli in bocca al lupo per la futura carriera. Con Simone Perrotta, ad esempio, Daniele ha condiviso non solo la maglia giallorossa, ma anche il trionfale Mondiale del 2006: «Momenti unici», li definisce l'ex numero 20 romanista, alla Roma dal 2004 al 2013. «Li conservo nel profondo del cuore e attraverso il tuo modo di essere calciatore e uomo sei stato un punto di riferimento per squadra e tifosi - scrive Perrotta su Instagram - Da oggi lo sarai anche fuori dal campo. In bocca al lupo amico mio!».

Di quella Nazionale ha fatto parte anche Cristian Zaccardo: l'ex difensore ha pubblicato una foto con Daniele risalente proprio alla vittoriosa Coppa del Mondo. «Benvenuto tra gli ex... Ti auguro il meglio per il tuo next step!». All'ex Palermo ha fatto eco anche Claudio Marchisio: lui nel 2006 non c'era (aveva venti anni), ma ha condiviso con l'ex capitano della Roma una bella fetta di azzurro. «Solo applausi per un grande campione e una fantastica persona! - le parole dell'ex bianconero - In bocca al lupo per tutto Daniele!». Sempre tramite i social, nel tardo pomeriggio di ieri è arrivato anche il tributo della Serie A: «Grazie di tutto, Daniè», il messaggio a corredo di una foto che ritrae De Rossi nel giorno del suo addio alla Roma, il 26 maggio scorso.

Neanche chi è passato per la Capitale lo ha dimenticato. Tra i messaggi più affettuosi quello di Leandro Castan: «Che onore per me stare con te in spogliatoio e lottare sul campo. In bocca al lupo per il futuro, ti voglio bene Daniele». Definisce «un onore» l'essere stato suo compagno anche Manuel Iturbe: «Ho imparato tanto al tuo fianco - scrive il paraguagio - Sei stato un esempio per tutti quelli che ti conoscono. Sei un Grande». Anche l'ex portiere giallorosso Doni lo ha salutato a modo suo, pubblicando in una serie di Instagram story alcune foto che lo ritraggono mentre esulta con il numero sedici.

Visualizza questo post su Instagram

Che onore per me stare con te in spogliatoio e lottare su campo, in bocca al lupo per futuro, ti voglio bene Dani !!! @derossidaniele

Un post condiviso da LC5 (@le_castan) in data:

Bellissimo anche il tributo di Stephan El Shaarawy, che su Instagram ha pubblicato un video girato negli spogliatoi dell'Olimpico prima dell'ultima gara di Daniele. Il Sedici carica i compagni - abbracciati in cerchio attorno a lui. «Per chi ho corso?», grida Daniele. «Roma!», replica in coro il gruppo. «Per chi ho lottato?», e ancora tutti: «Roma!». «Per chi son morto!». «Roma, Roma, Roma!». Quindi il messaggio del Faraone: «Mi sono permesso di immortalare questo momento per mostrare una parte speciale dell'uomo che sei stato in questo gruppo. Questo sei tu: Gladiatore in campo e fuori. Grazie per tutto quello che hai fatto Daniè! Ti govlio bene».