Il chief strategy officer della Roma Paul Rogers ha rilasciato alcune dichiarazioni a BBC sport, in merito alla "bufera social" che si è creata per il titolo del Corriere dello Sport "Lukaku e Smalling: Black Friday". Ecco le parole del dirigente.

"Le intenzioni dell'articolo erano positive. Però il titolo ha completamente oscurato il messaggio anti razzista contenuto all'interno. Sfortunatamente, come abbiamo visto sui social, la maggior parte della gente vedrà quel titolo mal giudicato in prima pagina piuttosto che leggere l'articolo e questo crea una nuova questione nel momento in cui stiamo tutti cercando di combattere il problema del razzismo nel calcio italiano"

Tra i tanti pareri arrivati dalla stampa e dagli addetti ai lavori sui social, tra cui anche Paulo Fonseca che in conferenza l'ha definita un'uscita infelice, anche il Milan ha detto la sua. La società rossonera ha twittato: "Non sono più tollerabili superficialità e ignoranza sul tema del razzismo. Non resteremo più in silenzio davanti a questo problema".