Al termine dell'evento "Art, Sport, Roma", Nicolò Zaniolo, uno dei giocatori della Roma e della Roma Femminile presenti al Nike Store di Via del Corso, ha parlato ai microfoni di Sky Sport:

Questa Nazionale può vincere l'Europeo?
"Abbiamo tutto quello che ci serve, qualità esperienza e siamo giovani. Sicuramente possiamo dire la nostra".

Quanto devi a Roberto Mancini?
"Devo tanto perché mi ha chiamato quando ancora non avevo giocato. Devo ripagare la sua fiducia".

Questa doppietta con l'Italia, cosa rappresenta?
"Ho dato un contributo alla squadra. Ho realizzato un sogno ma è un punto di partenza, spero di farne tanti con l'Italia e con la Roma".

C'è un piccolo errore che non rifaresti?
"Giocarmi meglio le carte all'Europeo Under-21. Voglio far capire alla gente non sono un cattivo ragazzo".

Cos'ha di speciale Tonali?
"Hai grandi qualità e sono contento di quello che sta dimostrando. Ci passo molto tempo insieme in Nazionale e sono molto contento".

Devi migliorare?
"Sì in molti punti di vista, dallo smarcamento al piede debole. Meglio così posso crescere in allenamento".

Quale gol ti è più piaciuto?
"Non lo saprei dire, quei due con al nazionale mi hanno fatto emozionare molto, ma non ce n'è uno che mi migliore".

Lo sai che solo Messi ha fatto più dribbling di te?
"Sì l'ho visto, mi sono fatto una risata. Essere dietro Messi 

L'obiettivo minimo?
"Sicuramente migliorare e poi dipende partita dopo partita. Vogliamo vincere tutte le gare per raggiungere i traguardi prefissati".

La Champions è uno di questi traguardi?
"Sì migliorare giorno dopo giorno e vincere qualche trofeo quest'anno".

Ti vedi a lungo qui?
"Sono felicissimo di aver rinnovato il contratto. La società mi ha dato molta fiducia e devo dimostrare che ne sono grado. Sto benissimo qua".

Qual'è il consiglio migliore di Fonseca?
"Le cose te le dice in faccia e sono contento del mister che abbiamo perché mi parla spesso e mi dice che devo migliorare".

Preferiresti vincere l'Europeo con l'Italia o l'Europa League con la Roma?
"L'Europeo con l'Italia dopo aver vinto l'Europa League con la Roma".