Kostas Manolas è stato intervistato da Sky Sport. Queste le dichiarazioni del difensore greco:

Sabato arriva l'Atalanta: che partita vi aspetta?
"Partita importantissima, dobbiamo ripartire. Abbiamo lavorato benissimo in settimana e dobbiamo farci trovare pronti"

Cosa ne pensi delle parole di Monchi?
"Sono d'accordo con quanto detto dal Direttore, perché dobbiamo avere una mentalità vincente: chi non ha questa mentalità non può avere spazio alla Roma"

Cosa stai dando a questa squadra?
"Sto provando a mettercela tutta per aiutare la squadra, dando sempre il massimo. Non sempre ci riesco, ma il mio compito è quello di dare sempre il massimo per la squadra"

Di recente avuto avuto una flessione...
"Con Genoa e Chievo siamo stati sfortunati, ma la sfortuna non deve diventare un alibi. Contro il Torino abbiamo dato il massimo, ma abbiamo preso due gol che potevamo evitare. Con la Juve siamo stati poco cattivi nel primo tempo, nel secondo abbiamo dato di più, ma non è bastato. Con il Sassuolo avremmo dovuto chiuderla prima. Quest'anno creiamo tanto, ma segniamo un po' meno: sono convinto che possiamo fare meglio"

Ci aiuti a capire Dzeko e Schick?
"Sono due campioni, sono fiducioso che i loro gol arriveranno perché loro lavorano bene in allenamento".

Ultimamente, nonostante abbiate la miglior difesa del campionato, avete preso qualche gol di troppo su palle inattive
"Se ricordo bene solo con Torino e Juve abbiamo preso gol su palla inattiva. Lavoriamo sempre bene dietro e abbiamo la miglior difesa: speriamo di continuare ad averla"

Cosa ne pensi della vicenda Nainggolan?
"Radja sa che ha sbagliato, come possiamo sbagliare tutti, e si è subito scusato. Abbiamo bisogno di lui perché è molto importante per noi"

In estate la tua cessione era quasi certa, ma alla fine sei rimasto: come mai?
"C'era l'offerta ed eravamo vicini, ma alla fine volevo rimanere e sono contento di averlo fatto. Ho rinnovato il contratto e prometto di dare sempre il massimo, perché voglio rimanere qui a Roma".