Perugia, Lille, Serie A e dulcis in fundo l'Europa League. Queste le tematiche che stanno caratterizzando le giornate dei tifosi romanisti, tra l'organizzazione delle prime trasferte stagionali, l'attesa di poter tornare sugli spalti dell'Olimpico e l'acquisto degli abbonamenti per le gare di campionato quanto del girone europeo.

Si parte mercoledì 31 luglio con l'amichevole del Renato Curi (ore 20.30), una sfida per la quale sono a disposizione della tifoseria romanista i tagliandi di Curva Sud (10 euro) e Tribuna Laterale Sud (20 euro). Biglietti che possono essere acquistati attraverso il circuito Ticketone entro l'inizio dell'incontro, con la possibilità di ottenerli anche presso il botteghino dell'impianto perugino ma soltanto fino al giorno antecedente la sfida. Il prezzo favorevole e l'assenza di limitazioni favorirà l'arrivo di centinaia di tifosi pronti a macinare i primi chilometri di una nuova stagione al fianco della Roma.

Poco meno di mille e cento chilometri, in linea d'aria, separano il settore ospiti del Renato Curi di Perugia dal Level 2 Grandstands (spicchi I 21, 22, 23 e 24) dello Stade Pierre-Mauroy di Lille dove, sabato 3 agosto a partire dalle ore 18, andrà in scena l'amichevole in casa della formazione seconda classificata nella scorsa Ligue 1. Lille che inizierà il campionato la settimana successiva, un impegno quindi di difficoltà ben superiore, che sarà utile a mister Fonseca per valutare la crescita della sua Roma. La distanza e le difficoltà di spostamento del caso, con diversi romanisti che raggiungeranno Lille viaggiando in macchina o treno da Bruxelles, ridurrà sicuramente le presenze rispetto alla sfida di Perugia. Sono mille i posti a disposizione per il settore ospiti posto nel secondo anello, con i tagliandi che possono essere facilmente acquistati tramite il sito ufficiale del club francese inserendo il codice LOSCASRAWAYFAN.

Passando infine alle campagne abbonamenti dedicate rispettivamente alle diciannove gare interne di campionato e alle partite casalinghe di Europa League, con sorteggio in programma il 30 agosto, è in via di esaurimento la Curva Sud Centrale per quanto riguarda la Serie A e sono 17.404 gli abbonamenti venduti finora. Diverso invece il discorso relativo ai mini-abbonamenti europei, sottoscritti finora da 2.876 persone, con gli abbonati di campionato che avranno tempo fino a martedì prossimo per confermare il proprio posto. A partire dal 24 luglio, infatti, verranno messi a disposizione tutti i posti non prelazionati, una data che sancirà l'inizio della seconda fase – con prezzi maggiorati rispetto alla prima – destinata a terminare il 29 agosto.

Ancora due settimane di attesa e poi sarà tempo di assistere al primo viaggio di tanti romanisti per cantar per lei, da Perugia a Lille con un possibile ritorno in Umbria, dove il 7 potrebbe essere un altro match. La voglia di Roma si può toccare con mano, anche quando non ci sono i tre punti in palio ma soltanto amichevoli estive. Per i romanisti invece sanciranno il ritorno sugli amati spalti, da dove son soliti spingere la Roma a colpi di cori e battimani.