«Nessun rimpianto, l'Ajax sta stupendo ma anche la Roma ha fatto bene». Ha le idee il calciatore olandese della Roma, Justin Kluivert, passato nell'ultima estate dai Lancieri alla squadra giallorossa. «Se sei giovane non puoi aspettarti di giocare tutte le partite. È quello per cui ti alleni ma non è così che funziona». Queste le dichiarazioni del numero 34 della formazione di Ranieri al portale olandese ad.nl a: «Dopo il cambio di allenatore sono diventato un titolare ma già con Di Francesco giocavo parecchio. Ranieri è venuto subito da me e mi ha detto che avrebbe puntato sulla mia velocità e di divertirmi nel giocare a calcio. È stato bello sentirlo. Voglio arrivare quarto con la Roma per entrare in Champions League e voglio guadagnarmi la nazionale olandese».