L'Italia continua il suo cammino nelle qualificazioni a EURO 2020 battendo 6-0 il Liechtenstein al Tardini di Parma. Gli uomini di Roberto Mancini passano in vantaggio dopo 17' minuti con la rete di Sensi, all'esordio assoluto. Il raddoppio porta la firma di Marco Verratti, bravo a concludere con il destro dopo un'azione personale al 32'. In pieno controllo della gara l'Italia realizzano con Quagliarella due calci di rigore e l'attaccante della Samp diventa il più anziano a trovare una rete in azzurro.

Nella ripresa è entrato anche Nicolò Zaniolo che si è reso subito pericoloso in due occasioni, senza trovare il gol. Al 70' Kean ha siglato il 5-0, mentre 7 minuti dopo Pavoletti ha messo a referto la sua prima rete in Nazionale, dopo essere subentrato cinque giri di lancette prima. Solo panchina per Bryan Cristante.

Zaniolo è sempre più Azzurro. Il centrocampista giallorosso ha fatto registrare la sua seconda presenza con la Nazionale maggiore. La squadra di Mancini è in campo al Tardini a giocarsi la seconda partita di qualificazione a EURO 2020. Dopo aver esordito contro la Finlandia, il numero 22 della Roma ha trovato ancora spazio subentrando al 57' (sul punteggio di 4-0 per gli azzurri), al posto di Jorginho.

Ai primi due palloni giocati, l'ex Inter si è reso pericoloso in area di rigore, non trovando il gol. Resta in panchina Bryan Cristante.

di: La Redazione