Eusebio Di Francesco glissa sull'episodio del calcio di rigore non concesso alla Roma per il fallo su Zaniolo nella sfida contro l'Inter. L'arbitro Rocchi non ha neanche utilizzato il VAR per verificare l'entità del contatto e l'allenatore giallorosso ha preferito limitarsi a una battuta.