Una piccola rivoluzione disciplinare arriva dall'Inghilterra. A partire da questa stagione in Premier League saranno introdotti i cartellini anche per gli allenatori. Si tratta di una fase sperimentale che equipara le sanzioni disciplinari per i calciatori a quelle per i tecnici. Il cartellino giallo potrà scattare per un comportamento sopra le righe come un calcio ad una bottiglietta e in caso di di seconda infrazione scatterà l'espulsione. Le ammonizioni si cumuleranno e si entrerà in diffida: al quarto cartellino scatterà la squalifica. L'espulsione diretta arriverà in caso di comportamenti più gravi che sfociano nel contatto fisico. Inoltre i tecnici saranno responsabili anche del comportamento degli altri membri dello staff.